27.07.14

  14:38:00, da Alex   , 465 parole  
Categorie: Servizi, Strumenti, Video

Impara ad Apprendere: Strumenti Mentali di Studio - Video Corso

Impara ad Apprendere: Strumenti Mentali di Studio - Video Corso

Sei sempre a caccia di Informazioni e Conoscenza e vorresti migliorare la tua capacità di apprendimento, utilizzando Tecniche e Strumenti Mentali potenti, per aiutarti a padroneggiare materie e temi complessi, difficili da digerire ?

Non importa quale sia il tuo attuale livello di capacità di apprendimento, non é mai troppo tardi per "Imparare ad imparare" , e proprio per questo a partire dal prossimo 1 Agosto la prestigiosa University of California, presenta un nuovo interessante video corso di 4 settimane totalmente gratuito, intitolato Learning How to Learn: Powerful mental tools to help you master tough subjects.

La finalità del video corso é quella di fornire un facile accesso alle preziose Tecniche di apprendimento comunemente utilizzate dagli esperti in diverse discipline come arte, musica, letteratura, matematica, scienze, sport. etc.

Imparerai come il cervello utilizza due differenti modalità di apprendimento e come vengono "incapsulati" i pezzi di informazione, inoltre verranno trattate anche le illusioni di apprendimento, tecniche di memoria, e la cattiva abitudine della procrastinazione.

Guarda la video-presentazione del corso :

Per partecipare devi semplicemente inscriverti gratuitamente online al prossimo corso Learning How to Learn: Powerful mental tools to help you master tough subjects.

Impara ad Apprendere: Strumenti Mentali di Studio - Video Corso

Oltre a tutti gli altri corsi prodotti direttamente da Stanford ONLINE, trovi 532 Corsi attualmente prodotti da 107 prestigiose Università partner e offerti gratuitamente da Coursera, una nuovo portale Web che aggrega i migliori corsi universitari su Web, per saperne di piú su come funziona leggi due post precedenti: TED Talks - Peter Norvig: La classe di 100 000 studenti e TED Talks - D.Koller: Imparare dall'Istruzione Web Online.

Con Coursera puoi imparare da professori di fama mondiale, guardare conferenze e presentazioni di grande qualità, e migliorare la tua conoscenza attraverso esercizi interattivi, collaborando con una comunità globale che ad oggi conta oltre 5 milioni di studenti.

I corsi offerti da Coursera sono progettati per aiutarti a assimilare piú facilmente il materiale didattico, sarai in grado di imparare al tuo ritmo, e lavorare sul tuo programma, verificando la tua conoscenza e rafforzando i concetti attraverso esercizi interattivi.

Quando entri in una classe Coursera potrai partecipare a una comunità globale di oltre 5 milioni di studenti, in qualsiasi momento sarai in grado di porre domande, dare suggerimenti, e ottenere un feedback sugli argomenti del corso da colleghi ed esperti del settore, guarda qui sotto l'Infografica che riassume tutti i numeri della vertiginosa crescita di Coursera in soli due anni di vita :

GPS & Navigazione Satellitare - Video Corso con SmartPhone
[ clicca qui per ingrandire ]

Trovi altri post Taggati "Universita" facendo una ricerca in archivio, o una ricerca per immagini ( clicca sulle immagini per leggere i post ).

Sottoscrivi AB Techno Blog Sottoscrivi AB Techno Blog

Vedi anche:
Filtro Web per minori: Come bloccare i contenuti per adulti
Scrivere la Musica sul PC in un Foglio Musicale Virtuale
Fisica - Corsi online gratuiti dalle migliori Università
Come Automatizzare la Scrittura di Frasi e Testi ripetitivi
Come puoi registrare Video + Audio delle chiamate Skype

Ultimo post pubblicatoIndice dei Post pubblicatiSottoscrivi  AB Techno BlogEnglish automatic translation

25.07.14

  18:51:00, da Alex   , 292 parole  
Categorie: Archivi

Stai diventando Vecchio ! Statistiche e Informazioni dalla Nascita

Stai diventando Vecchio ! Statistiche e Informazioni dalla Nascita

Il tempo passa inevitabilmente per tutti, ma chissà perché questa percezione vale soprattutto per gli altri, invece per quanto ci riguarda, facciamo spesso finta di niente, non vogliamo conoscere esattamente parametri e statistiche della nostra vita trascorsa dalla nascita.

Proprio per richiamare la nostra attenzione e renderci consapevoli della cruda verità, é stato creato un simpatico servizio web che ha ottenuto immediatamente un grande successo, si chiama ovviamente You're getting old !, e Ti permette di creare un completo rapporto con Statistiche e Informazioni a partire dalla tua data di nascita, o se vuoi quella di un tuo amico.

Stai diventando Vecchio ! Statistiche e Informazioni dalla Nascita

Dopo aver inserito nella maschera di You're getting old ! una data di nascita e cliccato su "Go" ( guarda un esempio per il 15 Novembre 1975, traduzione italiana qui ) appare immediatamente una lunga pagina da far scorrere fino in fondo piena di interessanti e curiose informazioni, si va dal semplice computo degli anni, mesi e giorni vissuti, a tutta una serie di contatori con dati statistici e storici di tutti i tipi, di per se nessuna informazione é una novità, ma alcuni dati e avvenimenti del tempo già trascorso ti rendono consapevole che.... Stai diventando Vecchio !.

Se vuoi mandare ad un amico il link gia pronto con la sua data di nascita, puoi utilizzare questo esempio http://you.regettingold.com/15/11/1975/ sostituendo i numeri con quelli corretti.

Stai diventando Vecchio ! Statistiche e Informazioni dalla Nascita

Trovi altri post Taggati "Servizi" facendo una ricerca in archivio o una ricerca per immagini ( clicca sulle immagini per leggere i post ).


Sottoscrivi AB Techno Blog Sottoscrivi AB Techno Blog

Vedi anche:
Cerca e ascolta Web-Radio AM / FM con sintonia manuale
Aumenta il segnale radio WiFi del tuo router a costo zero
Come leggere le pagine di siti lenti o non raggiungibili
Come puoi ascoltare PANDORA Web Radio anche in Italia
Rimuovi facilmente qualsiasi programma dal tuo PC

Ultimo post pubblicatoIndice dei Post pubblicatiSottoscrivi  AB Techno BlogEnglish automatic translation

23.07.14

  14:55:00, da Alex   , 728 parole  
Categorie: Servizi, Risorse, Libri

[¯|¯] Ebook: Quo Vadis ? di Henryk Sienkiewicz

[¯|¯] Ebook:  Quo Vadis ?  di Henryk Sienkiewicz

" [¯|¯] Ebook: Quo Vadis ? di Henryk Sienkiewicz "
( clicca per scaricare in .PDF 583p. 2,17 MB )

Autore: Henryk Sienkiewicz
Lingua: Italiano
Pagine: 583
Download: Formato PDF, EPUB, Kindle
Fonte: Liber Liber via FeedBooks
Copyright: Pubblico dominio

Sullo sfondo della Roma imperiale, soffocata dalla tirannide di Nerone, viene narrata la storia d'amore contrastata e impossibile fra Ligia, una cristiana proveniente dai Ligi, e Marco Vinicio, patrizio romano.

Il loro è un amore solcato dalle differenze ideologiche che dividono i loro mondi: quello pagano, nel suo massimo splendore di gloria e nella sua massima decadenza morale, e quello dei cristiani delle catacombe, impregnato di preghiera e amore fraterno.

La loro storia affonda dunque in quella serie di avvenimenti storici che condurranno al Grande incendio di Roma del 64 e, di conseguenza, alla successiva persecuzione anti-cristiana.

Henryk Adam Aleksander Pius Sienkiewicz è stato uno scrittore e giornalista polacco, e proprio per questo suo celebre romanzo Quo vadis ? ha ricevuto nel 1905 il Premio Nobel per la letteratura.

... Petronio si svegliò solo verso mezzogiorno, e, come al solito, prostrato e annoiato. La sera prima egli era stato alla festa di Nerone, la quale si era protratta fino a tarda ora della notte. Da tempo la sua salute veniva meno.

Diceva a sè stesso ch'egli si svegliava intorpidito, come lo era, senza forza di radunare i suoi pensieri. Ma il bagno mattutino e il sapiente massaggio del corpo compiuto da schiavi assuefatti, affrettavano gradualmente il corso del suo sangue indolente, elevandolo, vivificandolo, e ristorandogli le forze, pertanto che egli usciva dall'oletachium – vale a dire dall'ultima parte del bagno – come chi risorge dalla morte ringiovanito, cogli occhî che scintillavano di gioia, pieno di vita, elegante, senza paragone collo stesso Ottone, così che egli era veramente ciò che era stato chiamato, arbiter elegantiarum.

Di rado egli visitava le pubbliche terme, e solo quando avveniva che qualche retore, del quale si parlava in città, ne sollevava l'ammirazione, o quando negli efebei c'erano lotte di interesse eccezionale.

Di più, egli aveva nella sua «insula» bagni proprî che Cellere, il famoso contemporaneo di Severo, aveva ingranditi, ricostruiti e adornati con gusti così squisiti che lo stesso Nerone li riconosceva assai superiori a quelli dell'imperatore, quantunque i bagni imperiali fossero più estesi e finiti con una magnificenza indubbiamente più grande.

Dopo quel banchetto, al quale si era annoiato ascoltando le facezie di Vatinio con Nerone, Lucano e Seneca, egli prese parte alla discussione se la donna avesse un'anima...

Sempre riguardo gli [¯|¯] Ebook, leggi anche tutti i post precedenti :

Corso di Compostaggio Domestico in Città

Una sfida al Polo - Emilio Salgari

La Scienza in cucina e l'Arte di mangiar bene

Telescopi Spaziali Hubble & Webb [ NASA ]

La Scotennatrice - Far West #2 - Emilio Salgari

Jolanda, la figlia del Corsaro Nero - E. Salgari

Manuale segreto NSA - Strategie Ricerca Web

Peter Pan nei giardini di Kensington - J. Barrie

ALTAI - Wu Ming ( collettivo di scrittori )

Leggende delle Alpi - Maria Savi Lopez

Sulle frontiere del Far West - Emilio Salgari

30 Years Space Shuttle Program + App iPad

" Il Giglio Rosso " - Anatole France

Il Giornalista Hacker - Giovanni Ziccardi

Malombra - Antonio Fogazzaro

Attraverso l'Atlantico in pallone - E. Salgari

"Windows 8 For Dummies" Free DELL Pocket

" La Terra come Arte " + App iPad [ NASA ]

Aforismi, novelle, profezie - Leonardo da Vinci

" Amore e Ginnastica " di Edmondo De Amicis

" Dalla Terra alla Luna " di Jules Verne

Sostenibilita Globale, Umanita e Ambiente

Manuale di Buonsenso in Rete - edizione 2012

Manuale Autodifesa Facebook + Twitter 2012

Ventimila leghe sotto i mari " ( Jules Verne )

" L'amore di Loredana " ( Luciano Zùccoli )

Il Corsaro Nero - Emilio Salgari

Tecniche per Aggirare la Censura Internet

The Guide to the Future of Medicine - B.Meskó

La lettera scarlatta - Nathaniel Hawthorne

Canne al Vento - Grazia Deledda

La Contessa di Karolystria - A.Ghislanzoni

L'orlo della Fondazione - Isaac Asimov

Le meraviglie del Duemila - Emilio Salgari

New Twist in Flight Research F-18 AAW Tech

Guida per Verificare Contenuti Digitali e Foto

Manuale di Metereologia Marina per la Vela

Sopravvivere alla Tempesta - Manuale di Vela

Le tigri di Mompracem - Emilio Salgari

Fotografia Digitale - Tecniche di Base

Archeologia, Antropologia e Comunicazioni Aliene

Quo Vadis ? di Henryk Sienkiewicz

Trovi altri post Taggati "Ebook" facendo una ricerca in archivio o una ricerca per immagini ( clicca sulle immagini per leggere i post ).

Sottoscrivi AB Techno Blog Sottoscrivi AB Techno Blog

Vedi anche:
Singolarità Tecnologica: Nuove Intelligenze Super Umane
Android App: Controllare gli Additivi alimentari nei Cibi
NeuroEtica & NeuroScienze: Video Corso Penn University
Museo Rijks Amsterdam: 125K Capolavori Olandesi Online
TED Talks - Carl Schoonover: Come guardare nel Cervello

Ultimo post pubblicatoIndice dei Post pubblicatiSottoscrivi  AB Techno BlogEnglish automatic translation

21.07.14

  13:21:00, da Alex   , 747 parole  
Categorie: Programmi, Strumenti, Audio, Musica

Android App: Musica Ambiente & Relax - Mixer minimalista

Android App: Musica Ambiente & Relax - Mixer minimalista

Android App: Musica Ambiente & Relax - Mixer minimalista

Durante le varie attività giornaliere di Lavoro, Studio o semplice Relax, un sottofondo di Musica Ambiente appropriato, a volte puó fare una grande differenza.

Tra le moltissime App disponibili ne esiste peró una in particolare con uno stile "minimalista", un'interfaccia grafica intuitiva, e un design pulito in grado di creare tutta una serie di sottofondi musicali unici, creando un ambiente che può essere diverso ogni volta.

La App si chiama TaoMix ed é disponibile sia in versione gratuita che a pagamento, e Ti permette di scegliere tra più di 45 suoni ambientali di alta qualità, la maggior parte dei quali registrati o creati direttamente dall'autore, guarda una video-presentazione per renderti conto di come funziona l'innovativa l'interfaccia grafica :


Con TaoMix sei in grado di creare, personalizzare, salvare e recuperare facilmente differenti ambienti musicali rilassanti, inoltre con il timer di spegnimento automatico puoi addormentarti ascoltando il tuo mix preferito di meditazione o rilassamento.

TaoMix Ti permette inoltre di utilizzare contemporaneamente altre App, mantenendo il tuo mix preferito in sottofondo.

Android App: Musica Ambiente & Relax - Mixer minimalista


Sempre riguardo Android, leggi anche tutti i post precedenti :

Assistente Elettronico per Hobbisti FaiDaTe

Gestione Archivi con SanDisk Memory Zone

218 volumi di PagineGialle e PagineBianche

Guarda in streaming 400+ Film in Italiano

Localizzazione piú facile con GPS Status

Player per usarle su PC Windows XP/Vista/7

Controlla il Telefono / Tablet dal Browser PC

Con MobileVOIP Telefoni gratis via Internet

Fonometro - misura Rumore e livello Suoni

Ricevi e Invia SMS dal Cellulare via Browser

Segnalatore di AUTOVELOX Fissi e Mobili

Traduzioni conversazioni a voce in 14 lingue

Leggi / ascolta "The Economist" sul telefono

Parla al cellulare per eseguire Azioni Vocali

SuperComputer portatile con Wolfram Alpha

Liberare Memoria spostando le APP su SD

Nuova Edicola Digitale Zinio: 12 riviste gratis

Photoshop Express - Edita e Condividi Foto

Foto e Immagini - Miglior programma gratuito

Controllo remoto di PC e Mac in movimento

GPS Cartografico portatile con OruxMaps

Telescopio Digitale con Mappa Astronomica

ID Canzoni con Riconoscimento Musicale

Metal Detector - Cercametalli per Telefono

Banca Dati e Database personale su misura

Usa il Telefono come Scanner Documenti

Ottimo GPS con Cruscotto Dati configurabile

AutoCAD WS visualizza e edita archivi DWG

Sport Outdoor - Registra, Analizza e Migliora

WiFi Scanner - Analizzatore per Reti WLAN

Lente di ingrandimento Digitale Smartphone

Trasmettere Video in diretta TV dal telefono

WebCam IP - Guarda e Controlla da remoto

Identifica e localizza in tempo reale le Navi

Localizza / Mappa dati Antenne reti GSM / 3G

Mappe Google senza connessione Internet

Contatore per Traffico Dati EDGE, 3G e WiFi

Leggi online The Complete Android Guide

Sincronizza e condivi archivi con Dropbox

Musica ambiente per Rilassarsi e Dormire

Tricorder - Multi Sensore stile " Star Trek "

Utile lampada LED emergenza multi-funzioni

Confronta Prezzi, Prodotti e Negozi Online

Impara parole in 75 Lingue con Come si Dice

Trovare Informazioni e Dati sulle Persone

TED - Video diffondere Idee e Conoscenze

Scanner per Telefono crea documenti PDF

Edicola online gratis con Google Currents

Zello - Walkie-Talkie CB Radio Push-To-Talk

ADIDAS miCoach migliora Corsa e Jogging

Registrare e Analizzare la qualità del Sonno

Sport Tracker analizza e migliora allenamenti

FIT Radio - Musica per allenamenti Sportivi

Autodesk ForceEffect - Progetti Ingegneria

Controlla il Battito Cardiaco con il Telefono

GStrings - Accordatore Strumenti Musicali

AVAST Antivirus, Antifurto, controllo Privacy

Controllare gli Additivi alimentari nei Cibi

Tessera Sanitaria Europea per i 27 Paesi UE

Codice Morse - Convertitore Audio > Testo

Livella a Bolla per Inclinazioni e Pendenze

Come leggere Offline Wikipedia in 48 lingue

Cronometro e Contatempo stile Analogico

WiFi Network Scanner per scelta Canale AP

Rete Mesh WiFi per comunicare senza SIM

Come migliorare le prestazioni della Batteria

iPatente - Controlla Veicoli e Assicurazioni

Istruzioni di Pronto Soccorso Red Cross US

Gestisci Telefono e Tablet dal Web Browser

Registrare le Telefonate con InCall Recorder

Super Registratore - Smart Voice Recorder

Sfoglia Riviste, Blog e Notizie con Flipboard

Tutti i tuoi Diritti di Passeggero in Viaggio

Windfinder Previsioni Vento + Onde + Meteo

Controlla da remoto Smartphone e Tablet

Video Corsi Coursera x SmartPhone / Tablet

Servizio VPN gratuito da US, UK, DE, CA, JP

Lookout - Antivirus, Backup e Localizzatore

Luxmetro - Misurare i livelli di Illuminamento

Dizionario - Traduttore con Pronuncia Audio

Radio Svizzera Classica senza pubblicità

Incredible Body insegna il Corpo Umano ai Bambini

Musica Ambiente & Relax - Mixer minimalista

Trovi altri post Taggati "Strumenti" qui, o fai una ricerca in archivio.

Sottoscrivi AB Techno Blog Sottoscrivi AB Techno Blog

Vedi anche:
Velocizzare tutte le operazioni sul PC con le "HotKey"
Come creare Filmati, modificarli e inserire Effetti Speciali
Trova dove Benzina, Diesel, Gas e Metano costano meno
Come apprendere online tutti i segreti della Cucina Italiana
Come verificare se i filtri AntiSpam bloccano le tue Email

Ultimo post pubblicatoIndice dei Post pubblicatiSottoscrivi  AB Techno BlogEnglish automatic translation

19.07.14

  14:20:00, da Alex   , 3531 parole  
Categorie: Strumenti, Video, Ricerca, Tecnologia

TED - Nicholas Negroponte: Una storia del futuro lunga 30 anni

TED - Nicholas Negroponte: Una storia del futuro lunga 30 anni

TED - Nicholas Negroponte: Una storia del futuro lunga 30 anni

Nicholas Negroponte fondatore del MIT Media Lab é l'uomo che meglio di chiunque altro, ha previsto esattamente l'evoluzione degli Strumenti e delle Tecnologie in questi ultimi 30 anni.

In questa interessantissima recente video-presentazione tenuta al TED 2014 , Negroponte ci accompagna in un affascinante viaggio attraverso 30 anni di storia della tecnologia.

Negroponte é stato precursore e predittore di tutte le Tecnologie informatiche, Interfacce e Innovazioni che utilizziamo comunemente oggi, che peró lui ha previsto negli anni '70 e '80 quando proprio per queste previsioni avvenieristiche era sbeffeggiato e ridicolizzato dai cosi detti "esperti" che peró sono stati clamorosamente smentiti, leggi ad esempio quello che pubblicava nel 1995 il settimanale Newsweek: " Nicholas Negroponte, direttore del MIT Media Lab, prevede che presto compreremo libri e giornali direttamente da Internet. Certo, come no..."

Alla fine della presentazione Negroponte ci lascia con un'ultima previsione per i prossimi 30 anni, attenzione a classificarla come fantascienza, anche soli 10 anni fa avrebbero detto la stessa cosa degli SmartPhone che oggi abbiamo in tasca...

TED - Nicholas Negroponte: Una storia del futuro lunga 30 anni
( con sottotitoli in Italiano )

Trascrizione integrale del testo :
(Video) Nicholas Negroponte: Possiamo passare al video disc, è in modalità play?
0:16
Sono veramente interessato a come mettere insieme persone e computer. Useremo schermi TV o qualcosa di equivalente per i libri elettronici del futuro. (Musica, discorsi) Molto interessato agli schermi sensibili al tocco, high-tech, high-touch, non dover più muovere un dito per usarli. C'è un altro modo con cui i computer toccano le persone: indossandoli fisicamente. Improvvisamente l'11 settembre, il mondo è diventato più grande.
1:12
NN: Grazie. (Applausi)
1:15
Grazie.
1:17
Quando mi è stato chiesto di fare questo, mi è stato chiesto anche di guardare tutti e 14 i discorsi TED che avevo tenuto, in ordine cronologico. Il primo durava due ore. Il secondo durava un'ora, e poi sono diventati da mezz'ora, e tutto quello che ho notato era la calvizie che avanzava. (Risate) Immaginate di vedere passare 30 anni della vostra vita, e come minimo, per me è stata un'esperienza abbastanza sconvolgente. Quello che farò nel tempo a disposizione è cercare di condividere quello che è successo in questi 30 anni, fare anche una previsione, e poi raccontarvi un po' di quello che farò in seguito. Proietto una slide che mostra quando è intervenuto il primo TED della mia vita. Ed è piuttosto importante perché avevo 15 anni di ricerca alle spalle, quindi avevo una mole di dati, era facile. Non ero Fidel Castro che poteva parlare per due ore, o Bucky Fuller. Avevo 15 anni di roba, e il Media Lab stava per partire. Quindi era facile.
2:28
Ma ci sono un paio di cose di quel periodo e di quello che è successo che sono abbastanza importanti. La prima è che era un periodo in cui i computer non erano ancora per la gente comune. E l'altra cosa che è successa in quel periodo è che eravamo considerati delle femminucce dell'informatica. Non ci prendevano sul serio. Quindi quello che vi mostrerò, a posteriori, è molto più interessante e accettato di quanto non lo fosse all'epoca.
3:04
Caratterizzerò gli anni e tornerò addirittura ai miei primi lavori, e su quello che facevo negli anni '60: manipolazione molto diretta, mentre studiavo architettura, fui molto influenzato dall'architetto Moshe Safdie, e vedete che abbiamo anche costruito oggetti robotici che potevano costruire strutture abitative. E per me ancora non era il Media Lab, ma l'inizio di quello che avrei chiamato informatica sensoriale, e mi pizzico le dita in parte perché tutti lo consideravano ridicolo. Furono pubblicati articoli su quanto fosse stupido usare le dita. Tre motivi: il primo è che erano a bassa risoluzione. L'altro è che la mano avrebbe ostruito quello che si voleva vedere, e terzo, il più importante, è che le dita avrebbero sporcato lo schermo, e quindi, le dita non avrebbero mai potuto essere usate. Questo apparecchio che abbiamo costruito negli anni '70, non è mai decollato. Non è solo sensibile al tatto, ma anche alla pressione.
4:11
(Video) Voce: Metti un cerchio giallo lì.
4:13
NN: Lavori successivi, e questo era prima del primo TED --
4:16
(Video) Voce: Spostalo a ovest del diamante. Crea un grande cerchio verde lì. Uomo: Accidenti.
4:24
NN: -- era una specie di interfaccia simultanea, si parlava e si puntava e c'erano, se volete, canali multipli.
4:34
Si verificò l'evento di Entebbe. Era il 1976, Air France fu dirottato, portato a Entebbe, e gli Israeliani non solo fecero un salvataggio straordinario, lo fecero in parte perché avevano fatto pratica su un modello fisico di aeroporto, perché avevano costruito l'aeroporto, quindi costruirono un modello nel deserto, e quando arrivarono a Entebbe, sapevano dove andare perché ci erano già stati. Il governo americano chiese ad alcuni di noi, nel 1976, se potevamo riprodurlo informaticamente, e ovviamente qualcuno come me disse di sì. Si firma un contratto immediatamente, Dipartimento della Difesa, e costruimmo questo camion e questo supporto. Facemmo una sorta di simulazione, perché c'erano i video disc, e di nuovo, siamo nel 1976. Diversi anni dopo, c'è questo veicolo, e abbiamo Google Maps.
5:27
Eppure la gente pensava, che non fosse informatica seria, e fu un uomo di nome Jerry Wiesner, il presidente del MIT, che pensava fosse informatica. Una delle chiavi per chiunque voglia cominciare qualcosa nella vita: assicuratevi che il presidente sia dalla vostra parte. Mentre creavo il Media Lab, era come avere un gorilla sul sedile anteriore. Se venivo fermato per eccesso di velocità e l'agente guardava dal finestrino e vedeva chi c'era sul sedile del passeggero, allora, "Oh, prego continui pure." Quindi potemmo farlo -- questo è un apparecchio molto carino. Questa è una fotografia lenticolare di Jerry Wiesner in cui l'unica cosa che cambia nella fotografia sono le labbra. Quando oscillate quel pezzetto di carta lenticolare con la sua fotografia, le labbra sono sincronizzate senza larghezza di banda. Era un sistema di teleconferenza dell'epoca senza larghezza di banda.
6:30
Questo era il Media Lab -- questo è quello che dicevamo di fare, che il mondo dei computer, dell'editoria, sarebbero confluiti. Di nuovo, non generalmente accettato, ma in larga misura parte di TED dei primi anni. Andavamo in quella direzione. Si creò il Media Lab. Una delle cose della mia età è che posso dirvi con una certa sicurezza, sono stato nel futuro. Ci sono stato molte volte. E il motivo per cui lo dico, è che tante volte nella mia vita ho detto, "Oh, tra 10 anni, succederà questo," poi passano i 10 anni. E poi si dice, "Oh, tra cinque anni, succederà questo." E poi passano cinque anni. Quindi lo dico con la sensazione di esserci stato diverse volte, e una delle cose più citate che io abbia mai detto è che l'informatica non riguarda i computer. Non fece molta presa, ma poi iniziò a farla. Iniziò perché la gente cominciò a capire che il mezzo non era il messaggio. Il motivo per cui mostro quest'auto in una slide piuttosto brutta è quello di raccontare nuovamente il tipo di storia che caratterizza un po' la mia vita. Questo è un mio studente che ha fatto un dottorato intitolato "L'autista sul sedile posteriore". Erano i primi tempi del GPS, l'auto sapeva dov'era, e dava istruzioni audio al guidatore su quando girare a destra, a sinistra e così via. Pare che ci fossero aspetti moldo sfidanti nelle istruzioni dell'epoca. Per esempio cosa significa, prendi la prossima a destra. Se arrivi su una strada, la prossima a destra probabilmente è quella dopo, e ci sono tanti problemi. Lo studente fece una tesi meravigliosa, e l'ufficio brevetti del MIT disse "Non brevettatela. Non verrà mai accettata. Le responsabilità sono troppe. Ci saranno problemi con le assicurazioni. Non brevettatela." Non lo abbiamo fatto, ma mostra come la gente, talvolta, non guarda veramente quello che succede.
8:46
Alcuni lavori, e li scorro molto rapidamente, molta roba sensoriale. Riconoscerete un giovane Yo-Yo Ma che traccia i suoi movimenti suonando il violoncello o l'ipervioloncello. Questa gente andava letteralmente in giro così all'epoca. Ora è un po' più discreto e più comune.
9:08
Ci sono almeno tre eroi che voglio citare rapidamente. Marvin Minsky, che mi insegnò molto sul bonsenso, e parlerò brevemente di Muriel Cooper, molto importante per Ricky Wurman e per TED, e di fatto, quando salì sul palco, la prima cosa che disse fu, "Ho presentato Ricky a Nicky." E nessuno mi chiama Nicky e nessuno chiama Richard Ricky, quindi nessuno sapeva di chi stesse parlando. E poi, naturalmente, Seymour Papert, la persona che disse, "Non puoi pensare di pensare a meno che non pensi di pensare a qualcosa." Potete decifrarlo più tardi. È un'affermazione piuttosto profonda.
9:54
Vi mostro qualche slide dal secondo TED, forse un po' stupide come slide. Poi ho avuto la sensazione che la televisione avesse a che fare con i display. Siamo di nuovo dopo il primo TED, più o meno all'epoca del secondo TED, e qui vorrei citare, anche se potete immaginare l'intelligenza nel dispositivo, guardo oggi alcuni lavori che riguardano l'Internet delle Cose, e credo sia tragicamente patetico, perché la gente prende il pannello di controllo del forno e lo mette nel cellulare, o la chiave di casa nel telefono, prende e se la porta via, e di fatto è proprio quello che non si vuole. Volete mettere il pollo in forno, e il forno dice, "Aha, è un pollo," e cuoce il pollo. "Oh, cucinare il pollo per Nicholas, a lui piace fatto così." Quindi l'intelligenza, invece di essere nel dispositivo, abbiamo iniziato oggi a spostarla di nuovo nel telefono o più vicino all'utente, una visione non particolarmente illuminante dell'Internet delle Cose. La televisione di cui dicevo, nel 1990 era così, e la televisione di domani sarà più o meno così. La gente rideva cinicamente, non rideva con molto apprezzamento.
11:21
Le telecomunicazioni negli anni '90: George Gilder decise che avrebbe chiamato questo diagramma lo scambio Negroponte. Sono probabilmente molto meno famoso di George, quindi quando lo chiamò interruttore Negroponte, rimase impresso, ma l'idea delle cose che stanno per terra che vanno in aria e le cose che stanno in aria vanno a terra si è verificata. Questa è la slide originale di quell'anno, è stata rigidamente rispettata.
11:53
Creammo la rivista Wired. Ricordo che condividevamo periodicamente il banco della reception e un genitore chiamò furioso perché suo figlio aveva abbandonato Sports Illustrated per abbonarsi a Wired, e disse, "Siete una rivista porno o qualcosa del genere?" e non riusciva a capire perché suo figlio si interessasse a Wired.
12:19
Vado avanti velocemente. Questo è il mio preferito, 1995, ultima pagina di Newsweek. Ok. Leggete. (Risate)
12:30
[Nicholas Negroponte, direttore del MIT Media Lab, prevede che presto compreremo libri e giornali direttamente da Internet. Certo."
12:32
Devo ammettere che mi dà una certa soddisfazione quando qualcuno mi dice che ho torto.
12:40
Uscì "Being Digital". Mi diede l'opportunità di essere più a contatto con la stampa e portare queste cose al pubblico, e ci permise anche di costruire il nuovo Media Lab, che dovreste visitare se non lo avete fatto, perché è architettonicamente molto bello oltre ad essere un posto meraviglioso in cui lavorare. Queste sono le cose che dicevamo in quei TED.
13:04
[Oggi, multimediale è un'esperienza da scrivania o da salotto, perché l'apparato è così sgangherato. Cambierà radicalmente con schermi piccoli, luminosi, sottili ad alta risoluzione. -- 1995]
13:05
Ci siamo arrivati. Ogni anno non vedevo l'ora. Era la festa che Ricky Wurman non ha mai avuto nel senso che invitò molti dei suoi vecchi amici, me compreso.
13:16
E poi per me qualcosa cambiò abbastanza profondamente. Mi interessai sempre di più ai computer e all'apprendimento e mi feci influenzare da Seymour; l'apprendimento in particolare come qualcosa che meglio si avvicinava alla programmazione. Quando si scrive un programma per computer, non si deve solo fare una lista di cose e prendere un algoritmo e tradurlo in una serie di istruzioni, ma quando c'è un bug, e tutti i programmi ne hanno, bisogna fare il debug. Bisogna entrare, cambiarlo, e rieseguirlo; si ripete, e una tale iterazione si avvicina molto all'apprendimento.
14:00
Mi portò al mio lavoro con Seymour in posti come la Cambogia e l'inizio di One Laptop per Child. Ci sono stati abbastanza discorsi TED su OLPC, quindi andrò veloce, ma ci diede la possibilità di fare qualcosa su scala relativamente ampia nell'area dell'apprendimento, dello sviluppo e dell'informatica. Pochi sanno che One Laptop per Child era un progetto da un miliardo di dollari, lo era, almeno nei sette anni in cui l'ho gestito, ma soprattutto, la Banca Mondiale non ha contribuito, e neanche l'USAID. In gran parte erano gli stessi paesi ad usare la propria tesoreria, il che è molto interessante, almeno per me era molto interessante in termini di quello che volevo fare successivamente. È successo in vari luoghi.
14:52
In seguito tentai un esperimento, che si realizzò in Etiopia. Ecco l'esperimento. L'esperimento è: si può imparare dove non ci sono scuole? Mollammo tablet senza istruzioni e lasciammo che i bambini capissero da soli. In un tempo molto breve, non solo li accesero e usarono 50 app a bambino in cinque giorni, cantarono le canzoni dell'ABC in due settimane, ma violarono Android in sei mesi. Sembrava sufficientemente interessante. Questa è forse la migliore foto che ho. Il bambino sulla destra si è nominato in qualche modo professore. Guardate il bambino a sinistra, e così via. Non c'è nessuno adulto. Quindi dissi, possiamo fare questo su scala più grande? E cosa manca? A questo punto i bambini tengono una conferenza stampa, e scrivono nella polvere. La risposta è: cosa manca? Salterò la mia previsione, perché non ho più tempo, ed ecco la domanda: cosa succederà?
16:13
Credo che la sfida sia connettere l'ultimo miliardo di persone. Connettere l'ultimo miliardo è molto diverso dal connettere il miliardo successivo. Il motivo per cui è diverso è che il miliardo successivo sono in qualche modo frutti sui rami bassi, mentre l'ultimo miliardo è rurale. Essere rurali ed essere poveri è molto diverso. La povertà tende ad essere creata dalla nostra società, e la gente in quella comunità non è assolutamente povera nello stesso modo. Possono essere primitivi, ma il modo di approcciarli e connetterli, la storia di One Laptop per Child, e l'esperimento in Etiopia, mi ha portato a credere che possiamo farlo in un breve periodo di tempo.
17:05
Il mio piano, e sfortunatamente non sono stato in grado di portare i miei partner a questo punto per annunciarglielo, ma ha a che fare con un satellite geostazionario. Ci sono molti motivi per cui i satelliti geostazionari non sono la soluzione migliore, ma ci sono molti motivi per cui lo sono e con due miliardi di dollari, si possono connettere molto più di 100 milioni di persone, ma il motivo per cui ne ho presi due, e lo lascerò come ultima slide, è che due miliardi di dollari è quello che spendevamo in Afghanistan ogni settimana. Quindi sicuramente se possiamo connettere l'Africa e l'ultimo miliardo di persone con numeri come questi, dovremmo farlo.
17:59
Grazie infinite.
18:01
(Applausi)
18:04
Chris Anderson: Resta qui. Resta qui.
18:09
NN: Mi date altro tempo?
18:11
CA: No. È stato dannatamente intelligente. Te la sei giocata bene. Nicholas, qual è la tua previsione? (Risate)
18:20
NN: Grazie di averlo chiesto. Vi dirò qual è la mia previsione, e la mia previsione, ed è una previsione, perché sarà tra 30 anni. Io non ci sarò più. Ma una delle cose dell'imparare a leggere, abbiamo consumato molta informazione tramite gli occhi, quindi potrebbe essere un canale molto inefficace. La mia previsione è che ingeriremo informazioni. Ingoieremo una pillola e sapremo l'Inglese. Ingoieremo una pillola e sapremo Shakespeare. Lo faremo attraverso il flusso sanguigno. Quindi una volta che è nel flusso sanguigno, scorre e arriva al cervello, e quando sa che è arrivato al cervello in pezzi diversi, si deposita nel posto giusto. Ingestione.
19:08
CA: Non è che hai parlato con Ray Kurzweil?
19:11
NN: No, ma ho parlato con Ed Boyden e con uno degli oratori che è qui, Hugh Herr, e con una serie di persone. Non è così improbabile da qui a 30 anni.
19:24
CA: Terremo gli occhi aperti. Torneremo e passeremo questo spezzone tra 30 anni, e poi ingoieremo tutti la pillola rossa.
19:31
Grazie di tutto.
19:33
Nicholas Negroponte.
19:35
NN: Grazie.
19:36
(Applausi)

Trovi tutti i link ai post "TED Talks" già pubblicati qui sotto :

Elizabeth Gilbert sul genio

Il Cervello in tempo reale: C.deCharms

Al Gore sulle recenti modificazioni climatiche

Matthieu Ricard e l'abitudine alla felicità

Hans Rosling: I dati cambiano la Mentalità

Rebecca Saxe: Come si forma il giudizio morale

Jill Bolte Taylor: Racconto di un Ictus in diretta

Pranav Mistry: Nuove Tecnologie Sesto-Senso

Ramachandran: I Neuroni plasmano la Civiltà

10° Hans Rosling: Ascesa Asiatica come e quando

11° Rob Hopkins: Verso un Mondo senza Petrolio

12° Jamie Oliver: Educazione al Cibo per i Bambini

13° Bertrand Piccard: Avventura a Energia Solare

14° Dan Barber: Mi sono innamorato di un pesce

15° Aimee Mullins: L'opportunità delle avversità

16° Dan Buettner: Come vivere fino a 100 anni

17° Eric Topol: Il futuro senza fili della Medicina

18° James Randi demolisce le Frodi Paranormali

19° Richard Sears: Pianificare la fine del petrolio

20° Si può "affamare" il cancro con la dieta ?

21° Helen Fisher: Perché amiamo e tradiamo

22° Tan Le: Cuffia per leggere le onde cerebrali

23° J.Assange: Il mondo ha bisogno di Wikileaks

24° Hans Rosling: Cresce la popolazione globale

25° Derek Sivers: Tenetevi per voi i vostri obiettivi

26° C. Anderson: I Video stimolano l'Innovazione

27° Stefano Mancuso: L'intelligenza delle piante

28° Steven Johnson: Da dove provengono le Idee

29° Brian Skerry: Splendore e Orrore degli Oceani

30° Kristina Gjerde: Leggi Acque Internazionali

31° Marcel Dicke: Mangiare insetti: perché no ?

32° Amber Case: Siamo diventati tutti dei Cyborg

33° Hanna Rosin: I dati sull'ascesa delle Donne

34° N. Hertz: Quando non dare ascolto agli esperti

35° Patricia Kuhl: il Genio linguistico dei Bambini

36° Hans Rosling: Lavatrice magica e rivoluzione

37° Cynthia Breazeal: Arrivano i Personal Robot

38° M.Jakubowski progetta Macchine open source

39° H.Fineberg: Siamo pronti per la Neo-evoluzione?

40° Eli Pariser: Attenti alle " Gabbie di Filtri " in rete

41° Stephen Wolfram: Calcolare la teoria del tutto

42° Hong: Automobili per conducenti non vedenti

43° Alice Dreger: Il destino è scritto nell'anatomia

44° D.Kraft: Il futuro della Medicina é nelle App

45° C.Seaman: Fantastiche Foto dei Ghiacci Polari

46° Dave deBronkart: Vi presento l'e-Patient Dave

47° Fischer: Un Robot che vola come un Uccello

48° Julian Treasure: 5 modi per ascoltare meglio

49° M.Pagel: Le Lingue hanno cambiato l'Umanità

50° Huang: La democrazia soffoca la crescita economica ?

51° Bruce Schneier: Il miraggio della Sicurezza

52° Resnick: Benvenuti alla rivoluzione genomica

53° Pamela Meyer: Come smascherare i bugiardi

54° Anna Mracek: Un aereoplano che puoi guidare

55° Christoph McDougall: Siamo nati per correre ?

56° Yves Rossy: In volo con Jetman

57° Daniel Wolpert: La vera ragione del Cervello

58° Plait: Come proteggere la Terra dagli asteroidi

59° Y.Medan: Chirurgia a Ultrasuoni senza Bisturi

60° Britta Riley: Un Orto nel mio Appartamento

61° Antonio Damasio: Comprendere la Coscienza

62° Clay Shirky: Perché SOPA è una cattiva Idea

63° Mikko Hypponen: 3 tipi di Attacchi Informatici

64° Peter van Uhm: Perché ho scelto un fucile

65° Shawn Achor: Il segreto per lavorare meglio

66° Kevin Allocca: Perché i Video diventano Virali

67° Vijay Kumar: Robot che Volano e Cooperano

68° Susan Cain: Il potere degli introversi

69° Paul Snelgrove: Un Censimento dell'Oceano

70° Sherry Turkle: Siamo tutti Connessi ma Soli ?

71° Lisa Harouni: Un'introduzione alla Stampa 3D

72° Brain Greene: Il nostro è l'unico Universo ?

73° Hans Rosling: Religioni e Bambini

74° Tali Sharot: Naturale inclinazione all'Ottimismo

75° William Noel e il codice perduto di Archimede

76° P. Diamandis: L'abbondanza è il nostro futuro

77° M.Banzi: Arduino Immaginazione Open-source

78° M.Little: Test per il Parkinson con 1 Telefonata

79° Peter Norvig: La classe di 100 000 studenti

80° J.Enriquez: I nostri figli di una specie diversa ?

81° D.Koller: Imparare dall'Istruzione Web Online

82° S.Sankar: La nuova simbiosi Uomo-Computer

83° Andrew Blum: Cos'è veramente Internet ?

84° Carl Schoonover: Come guardare nel Cervello

85° Maurizio Seracini: La vita segreta dei dipinti

86° Killingsworth: Essere felice ? Stai nel presente

87° Schwartzberg: Natura, Bellezza e Gratitudine

88° E.Sirolli: Volete aiutare qualcuno ? State zitti !

89° A.Cuddy: Il linguaggio corporeo mostra chi sei

90° Amy Tan: La Creatività e il Processo Creativo

91° C.Shirky: Come Internet trasformerà il governo

92° E.Jorgensen: Il BioHacking puoi farlo anche tu

93° Michael Dickinson: Come Vola una Mosca

94° Elon Musk: La mente dietro Tesla e SpaceX

95° C. Mota: Giocare con i Materiali Intelligenti

96° D.Hillis: Internet puó bloccarsi, serve Piano B

97° Sergey Brin: Perché creare i Google Glass ?

98° Todd Humphreys: Come ingannare un GPS

99° P.Singer: " Altruismo Efficace " come e perché

100° Rodney Brooks: Perché ci affideremo ai Robot

101° D.Wolpert: La vera ragion d'essere del cervello

102° Kelly McGonigal: Come farsi amico lo Stress

103° Russell Foster: Perché Dormiamo ?

104° McCallum: Aiuti Tecnologici per Non Vedenti

105° R.D'Andrea: Potenza Atletica dei Quadricotteri

106° G.Giudice: L'Universo é sul filo di un rasoio ?

107° Hypponen: La NSA ha tradito la Fiducia di tutti

108° Rose George: I segreti del Trasporto Marittimo

109° M.Annunziata: La nuova era dell'Internet Industriale

110° S.Herculano: Cos'ha di speciale il cervello umano ?

111° Diana Nyad: Non mollare, non mollare mai !

112° Guy Hoffman: Perché i Robot avranno "un'anima"

113° Intervista a Larry Page: Dove sta andando Google ?

114° Edward Snowden: Come ci riprenderemo Internet

115° C.Bracy: Gli Hacker buoni sono bravi cittadini

116° D.Epstein: Gli atleti sono più veloci, più bravi e più forti ?

117° A.Bastawrous: Visite Oculistiche fatte con lo Smartphone

118° H.Herr: La nuova Bionica per Correre, Scalare e Ballare

119° Naomi Oreskes: Perché dovremmo fidarci degli Scienziati

120° Nicholas Negroponte: Una storia del futuro lunga 30 anni


Trovi altri post Taggati "Video" facendo una ricerca in archivio o una ricerca per immagini ( clicca sulle immagini per leggere i post ).

Sottoscrivi AB Techno Blog Sottoscrivi AB Techno Blog

Vedi anche:
Filtro Web per minori: Come bloccare i contenuti per adulti
Scrivere la Musica sul PC in un Foglio Musicale Virtuale
Fisica - Corsi online gratuiti dalle migliori Università
Come Automatizzare la Scrittura di Frasi e Testi ripetitivi
Come puoi registrare Video + Audio delle chiamate Skype

Ultimo post pubblicatoIndice dei Post pubblicatiSottoscrivi  AB Techno BlogEnglish automatic translation

<< 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 ... 318 >>