23.12.14

  16:48:00, da Alex   , 2761 parole  
Categorie: Video, Ricerca, Salute e Medicina

TED Talks - J. Iliff: Perché il Cervello necessita di un buon Sonno

TED Talks - J. Iliff: Perché il Cervello necessita di un buon Sonno

TED Talks - J. Iliff: Perché il Cervello necessita di un buon Sonno

Il Cervello utilizza un quarto di tutta la scorta di energia del corpo, ma rappresenta solo circa il due per cento della sua massa, allora, come riceve, e soprattutto, come si libera di sostanze nutrienti vitali ?

Una nuova ricerca del neuroscienziato Jeff Iliff suggerisce che ha a che fare con il sonno.

In questa interessane video-presentazione tenuta a un recente TED, Jeff Iliff ci spiega che quando duemila anni fa, Galeno, uno dei ricercatori medici più prominenti del mondo antico, prospettò che mentre siamo svegli, la forza motrice del nostro cervello, il suo succo, fluirebbe verso tutte le parti del corpo, animandole ma prosciugando il cervello, e pensava che dormendo, tutta questa umidità che riempiva il resto del corpo sarebbe risalita, reidratando il cervello e rinnovando la mente, non aveva tutti i torti...

TED Talks - Avi Reichental: Un motivo in più per avere un sonno notturno ristoratore
( con sottotitoli in Italiano )

Trascrizione integrale del testo

Sonno. Qualcosa in cui spendiamo circa un terzo della nostra vita, ma qualcuno di noi capisce veramente di cosa si tratti?
0:19
Duemila anni fa, Galeno, uno dei ricercatori medici più prominenti del mondo antico, prospettò che mentre siamo svegli, la forza motrice del nostro cervello, il suo succo, fluirebbe verso tutte le parti del corpo, animandole ma prosciugando il cervello, e pensava che dormendo, tutta questa umidità che riempiva il resto del corpo sarebbe risalita, reidratando il cervello e rinnovando la mente. Ora, questo a noi sembra completamente ridicolo, ma Galeno stava solo tentando di spiegare qualcosa riguardo il sonno con cui noi abbiamo a che fare ogni giorno. Sappiamo tutti per esperienza che dormire ci schiarisce la mente, e che non dormire, ci lascia la mente torbida. Però anche se sappiamo molto di più ora sul sonno che ai tempi di Galeno, ancora non abbiamo capito perché dormire, tra tutte le nostre attività, ha questa incredibile funzione ristoratrice per la mente.
1:17
Quindi oggi voglio parlarvi di alcune ricerche recenti che possono gettare nuova luce su questa questione. Abbiamo scoperto che il sonno può essere effettivamente una sorta di elegante stratagemma ad alcune delle esigenze basilari del cervello, un modo unico con il quale il cervello soddisfa le elevate esigenze e gli stretti margini che lo distingue da tutti gli altri organi del corpo.
1:41
Quasi tutta la biologia che osserviamo può essere pensata come una serie di problemi e le soluzioni corrispondenti, e il primo problema che ogni organo deve risolvere è la scorta continua di nutrienti per alimentare tutte le cellule del corpo. Nel cervello, questo è particolarmente critico; la sua intensa attività elettrica consuma un quarto di tutta la scorta di energia del corpo, anche se il cervello rappresenta solo circa il due per cento della massa corporea totale. Quindi il sistema circolatorio risolve il problema della consegna dei nutrienti inviando i vasi sanguigni per fornire nutrienti e ossigeno ad ogni angolo del nostro corpo.
2:19
Si può effettivamente vedere in questo video. Qui vediamo vasi sanguigni nel cervello di un topo vivo. I vasi sanguigni formano una rete complessa che occupa l'intero volume del cervello. Iniziano dalla superficie del cervello e poi si riversano nel tessuto stesso, e mentre si diffondono, forniscono nutrienti e ossigeno ad ogni cellula del cervello.
2:44
Ora, così come ogni cellula richiede nutrienti per alimentarsi, ogni cellula produce anche rifiuti come sottoprodotto , e la rimozione di questo scarto è il secondo prolema fondamentale che ogni organo deve risolvere. Questo diagramma mostra il sistema linfatico del corpo, che si è evoluto per soddisfare questa esigenza. Si tratta di una seconda rete parallela di vasi che si estende in tutto il corpo. Prende proteine e altri rifiuti dagli spazi tra le cellule, li raccoglie, e poi li scarica nel sangue in modo che possano essere smaltiti.
3:17
Ma se guardate da vicino il diagramma vedrete qualcosa che non torna. Dunque, se facessimo zoom nella testa di questo ragazzo, una delle cose che si vedrebbero è che non vi sono vasi linfatici nel cervello. Ma questo non ha tanto senso, vero? Voglio dire, il cervello è questo organo intensamente attivo che produce una corrispondente quantità di rifiuti che devono essere efficacemente smaltiti. Tuttavia, mancano vasi linfatici, ciò significa che l'approccio che il resto del corpo prende per smaltire i suoi rifiuti non funziona nel cervello.
3:53
Allora, come risolve il cervello il suo problema di smaltimento dei rifiuti? Questa domanda apparentemente banale è dove il nostro gruppo è intervenuto in questa storia, e ciò che abbiamo trovato quando ci siamo immersi nel cervello, giù tra i neuroni e i vasi sanguigni, è stato che la soluzione del cervello al problema dello smaltimento dei rifiuti, era davvero inaspettata. Era geniale, ma anche bella. Lasciate che vi parli di ciò che abbiamo scoperto.
4:25
Il cervello ha questa grande pozza di un fluido pulito, chiaro, chiamato liquido cerebrospinale. Lo chiamiamo CSF. Il CSF riempie lo spazio che circonda il cervello, e i rifiuti dentro il cervello si fanno strada fuori dal CSF, che viene scaricato, insieme ai rifiuti, nel sangue. Quindi, in questo modo, suona un po' come il sistema linfatico, giusto? Ma la cosa interessante è che il liquido e i rifiuti dall'interno del cervello, non percorrono il loro cammino in modo casuale verso queste pozze di CSF. Invece, vi è una rete specializzata di tubature che organizza e facilita questo processo. Potete vederlo in questi video. Qui, abbiamo di nuovo un'immagine del cervello di topi viventi. L'immagine alla vostra sinistra mostra cosa succede nella superficie cerebrale, e l'immagine alla vostra destra mostra cosa succede sotto la superficie all'interno del tessuto stesso. Abbiamo etichettato i vasi sanguigni in rosso, e il CSF che circonda il cervello in verde. La cosa sorprendente per noi era che il fluido fuori dal cervello, non rimaneva all'esterno. Invece, il CSF veniva pompato nuovamente all'interno e attraverso il cervello lungo i bordi dei vasi sanguigni, e così mentre fluiva nel cervello lungo i bordi di questi vasi, contribuiva a sgomberare, per pulire i rifiuti dagli spazi tra le cellule del cervello. Se ci pensate, utilizzare i bordi dei vasi sanguigni in questo modo è uno stratagemma davvero intelligente. perché il cervello è racchiuso in un teschio rigido ed è pieno di cellule, pertanto non vi è spazio libero all'interno per un intero secondo gruppo di vasi come il sistema linfatico. Eppure i vasi sanguigni, si estendono dalla superficie del cervello fino a raggiungere ogni singola cellula del cervello, il che significa che il liquido che viaggia lungo i bordi di questi vasi sanguigni può accedere facilmente all'intero volume del cervello, quindi è questo modo davvero intelligente di riutilizzare una serie di vasi, i vasi sanguigni, per prendere in consegna e sostituire la funzione di una seconda serie di vasi, i vasi linfatici, e fare in modo che non ne abbiamo il bisogno. La cosa sorprendente è che nessun altro organo ha questo approccio per smaltire i rifiuti dallo spazio tra le proprie cellule. È una soluzione unica al cervello.
6:57
Ma la nostra scoperta più soprendente è stata che tutto questo, tutto quello che vi ho appena raccontato, con tutti questi liquidi che scorrono attraverso il cervello, accade solo nel cervello addormentato. Qui, il video sulla sinistra mostra quanto CSF si sta muovendo attraverso il cervello di un topo vivo mentre è sveglio. Quasi niente. Tuttavia nello stesso animale, se solo aspettiamo un po' finché va a dormire, vediamo che il CSF scorre attraverso il cervello, e abbiamo scoperto che allo stesso tempo quando il cervello si addormenta, le cellule cerebrali stesse sembrano ridursi, creando degli spazi tra di loro, permettendo al liquido di attraversarle e permettendo di ripulire i rifiuti.
7:45
Quindi sembra che Galeno potesse essere sulla strada giusta quando scrisse del liquido che scorre nel cervello quando arriva il sonno. La nostra ricerca, 2000 anni dopo, suggerisce che quando il cervello è sveglio ed è impegnato al massimo, non si occupa dello smaltimento dei rifiuti dagli spazi tra le cellule fino a più tardi, e allora, quando va a dormire e non è impegnato, si sposta in una sorta di modalità di pulizia per pulire i rifiuti dagli spazi tra le sue cellule, i rifiuti che ha accumulato durante la giornata. Quindi è un po' come voi o io: accumuliamo le faccende domestiche durante la settimana quando non c'è tempo per farle, e poi recuperiamo il ritardo su tutta la pulizia da fare quando arriva il fine settimana.
8:34
Ho parlato molto dello smaltimento dei rifiuti, ma non ho specificato i tipi di rifiuti che il cervello deve smaltire durante il sonno per rimanere in buona salute. Lo scarto su cui studi recenti si sono incentrati è beta-amiloide, che è una proteina prodotta continuamente dal cervello. Ora il mio sta facendo beta-amiloide e anche il vostro. Ma in pazienti con il morbo di Alzheimer, il beta-amiloide si accumula e si deposita negli spazi tra le cellule del cervello, invece di essere smaltito via come dovrebbe essere, ed è questo accumulo di beta-amiloide che si pensa possa essere uno dei passi chiave nello sviluppo di questo terribile morbo. Così abbiamo misurato la velocità di smaltimento di beta-amiloide dal cervello quando è sveglio rispetto a quando è addormentato, e abbiamo scoperto che in effetti, lo smaltimento di beta-amiloide è molto più rapido nel cervello addormentato.
9:28
Quindi se dormire, è parte della soluzione del cervello al problema dello smaltimento dei rifiuti, allora questo può cambiare drasticamente il nostro modo di pensare il rapporto tra il sonno, il beta-amiloide e il morbo di Alzheimer. Una serie di studi clinici recenti suggerisce che tra i pazienti che non hanno ancora sviluppato il morbo di Alzheimer, il peggioramento della qualità e durata del sonno è associato a una maggiore quantità di accumulo di beta-amiloidi nel cervello, e mentre è importante sottolineare che questi studi non provano che la mancanza o scarsità di sonno causino il morbo di Alzheimer, suggeriscono che le carenze del cervello nel mantenere la sua casa pulita smaltendo rifiuti come i beta-amiloide potrebbe contribuire allo sviluppo di malattie come l'Alzheimer.
10:18
Quindi questa ricerca ci dice che l'unica cosa che tutti voi sapevate già sul sonno, che anche Galeno aveva capito sul sonno, che rinfresca e schiarisce la mente, può essere una parte importante della funzione del cervello. Voi ed io andiamo a dormire ogni singola notte, ma il nostro cervello non riposa mai. Mentre il nostro corpo è disteso e la nostra mente vaga da qualche parte tra i sogni, l'elegante macchinario del cervello lavora sodo nella pulizia e manutenzione di questa macchina incredibilmente complessa. Come le faccende domestiche: un lavoro sporco e ingrato, ma importante anche lui. A casa, se smettete di pulire la cucina per un mese, la vostra casa diventerà completamente invivibile molto rapidamente. Ma nel cervello, le conseguenze di restare indietro possono essere molto maggiori dell'imbarazzo per il bancone sporco, perché quando si tratta di pulire il cervello, è proprio la salute e funzionalità della mente e del corpo che sono in gioco, per questo comprendere queste funzioni basilari di pulizia del cervello oggi può essere fondamentale per prevenire e curare malattie della mente domani. Grazie.
11:35
(Applausi)

Trovi tutti i link ai post "TED Talks" già pubblicati qui sotto :

Elizabeth Gilbert sul genio

Il Cervello in tempo reale: C.deCharms

Al Gore sulle recenti modificazioni climatiche

Matthieu Ricard e l'abitudine alla felicità

Hans Rosling: I dati cambiano la Mentalità

Rebecca Saxe: Come si forma il giudizio morale

Jill Bolte Taylor: Racconto di un Ictus in diretta

Pranav Mistry: Nuove Tecnologie Sesto-Senso

Ramachandran: I Neuroni plasmano la Civiltà

10° Hans Rosling: Ascesa Asiatica come e quando

11° Rob Hopkins: Verso un Mondo senza Petrolio

12° Jamie Oliver: Educazione al Cibo per i Bambini

13° Bertrand Piccard: Avventura a Energia Solare

14° Dan Barber: Mi sono innamorato di un pesce

15° Aimee Mullins: L'opportunità delle avversità

16° Dan Buettner: Come vivere fino a 100 anni

17° Eric Topol: Il futuro senza fili della Medicina

18° James Randi demolisce le Frodi Paranormali

19° Richard Sears: Pianificare la fine del petrolio

20° Si può "affamare" il cancro con la dieta ?

21° Helen Fisher: Perché amiamo e tradiamo

22° Tan Le: Cuffia per leggere le onde cerebrali

23° J.Assange: Il mondo ha bisogno di Wikileaks

24° Hans Rosling: Cresce la popolazione globale

25° Derek Sivers: Tenetevi per voi i vostri obiettivi

26° C. Anderson: I Video stimolano l'Innovazione

27° Stefano Mancuso: L'intelligenza delle piante

28° Steven Johnson: Da dove provengono le Idee

29° Brian Skerry: Splendore e Orrore degli Oceani

30° Kristina Gjerde: Leggi Acque Internazionali

31° Marcel Dicke: Mangiare insetti: perché no ?

32° Amber Case: Siamo diventati tutti dei Cyborg

33° Hanna Rosin: I dati sull'ascesa delle Donne

34° N. Hertz: Quando non dare ascolto agli esperti

35° Patricia Kuhl: il Genio linguistico dei Bambini

36° Hans Rosling: Lavatrice magica e rivoluzione

37° Cynthia Breazeal: Arrivano i Personal Robot

38° M.Jakubowski progetta Macchine open source

39° H.Fineberg: Siamo pronti per la Neo-evoluzione?

40° Eli Pariser: Attenti alle " Gabbie di Filtri " in rete

41° Stephen Wolfram: Calcolare la teoria del tutto

42° Hong: Automobili per conducenti non vedenti

43° Alice Dreger: Il destino è scritto nell'anatomia

44° D.Kraft: Il futuro della Medicina é nelle App

45° C.Seaman: Fantastiche Foto dei Ghiacci Polari

46° Dave deBronkart: Vi presento l'e-Patient Dave

47° Fischer: Un Robot che vola come un Uccello

48° Julian Treasure: 5 modi per ascoltare meglio

49° M.Pagel: Le Lingue hanno cambiato l'Umanità

50° Huang: La democrazia soffoca la crescita economica ?

51° Bruce Schneier: Il miraggio della Sicurezza

52° Resnick: Benvenuti alla rivoluzione genomica

53° Pamela Meyer: Come smascherare i bugiardi

54° Anna Mracek: Un aereoplano che puoi guidare

55° Christoph McDougall: Siamo nati per correre ?

56° Yves Rossy: In volo con Jetman

57° Daniel Wolpert: La vera ragione del Cervello

58° Plait: Come proteggere la Terra dagli asteroidi

59° Y.Medan: Chirurgia a Ultrasuoni senza Bisturi

60° Britta Riley: Un Orto nel mio Appartamento

61° Antonio Damasio: Comprendere la Coscienza

62° Clay Shirky: Perché SOPA è una cattiva Idea

63° Mikko Hypponen: 3 tipi di Attacchi Informatici

64° Peter van Uhm: Perché ho scelto un fucile

65° Shawn Achor: Il segreto per lavorare meglio

66° Kevin Allocca: Perché i Video diventano Virali

67° Vijay Kumar: Robot che Volano e Cooperano

68° Susan Cain: Il potere degli introversi

69° Paul Snelgrove: Un Censimento dell'Oceano

70° Sherry Turkle: Siamo tutti Connessi ma Soli ?

71° Lisa Harouni: Un'introduzione alla Stampa 3D

72° Brain Greene: Il nostro è l'unico Universo ?

73° Hans Rosling: Religioni e Bambini

74° Tali Sharot: Naturale inclinazione all'Ottimismo

75° William Noel e il codice perduto di Archimede

76° P. Diamandis: L'abbondanza è il nostro futuro

77° M.Banzi: Arduino Immaginazione Open-source

78° M.Little: Test per il Parkinson con 1 Telefonata

79° Peter Norvig: La classe di 100 000 studenti

80° J.Enriquez: I nostri figli di una specie diversa ?

81° D.Koller: Imparare dall'Istruzione Web Online

82° S.Sankar: La nuova simbiosi Uomo-Computer

83° Andrew Blum: Cos'è veramente Internet ?

84° Carl Schoonover: Come guardare nel Cervello

85° Maurizio Seracini: La vita segreta dei dipinti

86° Killingsworth: Essere felice ? Stai nel presente

87° Schwartzberg: Natura, Bellezza e Gratitudine

88° E.Sirolli: Volete aiutare qualcuno ? State zitti !

89° A.Cuddy: Il linguaggio corporeo mostra chi sei

90° Amy Tan: La Creatività e il Processo Creativo

91° C.Shirky: Come Internet trasformerà il governo

92° E.Jorgensen: Il BioHacking puoi farlo anche tu

93° Michael Dickinson: Come Vola una Mosca

94° Elon Musk: La mente dietro Tesla e SpaceX

95° C. Mota: Giocare con i Materiali Intelligenti

96° D.Hillis: Internet puó bloccarsi, serve Piano B

97° Sergey Brin: Perché creare i Google Glass ?

98° Todd Humphreys: Come ingannare un GPS

99° P.Singer: " Altruismo Efficace " come e perché

100° Rodney Brooks: Perché ci affideremo ai Robot

101° D.Wolpert: La vera ragion d'essere del cervello

102° Kelly McGonigal: Come farsi amico lo Stress

103° Russell Foster: Perché Dormiamo ?

104° McCallum: Aiuti Tecnologici per Non Vedenti

105° R.D'Andrea: Potenza Atletica dei Quadricotteri

106° G.Giudice: L'Universo é sul filo di un rasoio ?

107° Hypponen: La NSA ha tradito la Fiducia di tutti

108° Rose George: I segreti del Trasporto Marittimo

109° M.Annunziata: La nuova era dell'Internet Industriale

110° S.Herculano: Cos'ha di speciale il cervello umano ?

111° Diana Nyad: Non mollare, non mollare mai !

112° Guy Hoffman: Perché i Robot avranno "un'anima"

113° Intervista a Larry Page: Dove sta andando Google ?

114° Edward Snowden: Come ci riprenderemo Internet

115° C.Bracy: Gli Hacker buoni sono bravi cittadini

116° D.Epstein: Gli atleti sono più veloci, più bravi e più forti ?

117° A.Bastawrous: Visite Oculistiche fatte con lo Smartphone

118° H.Herr: La nuova Bionica per Correre, Scalare e Ballare

119° Naomi Oreskes: Perché dovremmo fidarci degli Scienziati

120° Nicholas Negroponte: Una storia del futuro lunga 30 anni

121° Joi Ito: Vuoi fare Innovazione ? Diventa un "Adessista"

122° Ray Kurzweil: Preparatevi al Pensiero Ibrido"

123° Tony Robbins: Perché facciamo quello che facciamo"

124° Avi Reichental: Quale è il futuro della Stampa 3D ?"

125° J. Iliff: Perché il Cervello necessita di un buon Sonno"


Trovi altri post Taggati "Video" facendo una ricerca in archivio o una ricerca per immagini ( clicca sulle immagini per leggere i post ).

Sottoscrivi AB Techno Blog Sottoscrivi AB Techno Blog

Vedi anche:
Android App: Controllare gli Additivi alimentari nei Cibi
Musica MP3 da scaricare gratis: 5 Album completi [ # 58 ]
Come puoi verificare il livello di Sicurezza delle Password
Android App: Localizza / Mappa dati Antenne reti GSM / 3G
NeuroEtica & NeuroScienze: Video Corso Penn University

Ultimo post pubblicatoIndice dei Post pubblicatiSottoscrivi  AB Techno BlogEnglish automatic translation

21.12.14

  23:19:00, da Alex   , 466 parole  
Categorie: Programmi, Strumenti, Foto, Risorse

Foto: Come convertirle in Dipinti, Schizzi e Disegni artistici

Foto: Come convertirle in Dipinti, Schizzi e Disegni artistici

[ clicca qui per ingrandire ]

Aggiornamento post 23.05.11 Nuova versione 2.99 Ottobre 2014

L'immagine qui sopra della splendida attrice Sudafricana Charlize Theron è il risultato a cui anche tu puoi facilmente arrivare convertendo qualsiasi immagine digitale in splendidi Dipinti, Schizzi o Disegni in pochi minuti.

Si, sembra impossibile, ma non è necessario essere un esperto di fotografia e ritocco digitale o di disegno artistico, chiunque in possesso di FotoSketcher sarà in grado di convertire normalissime foto digitali con qualsiasi soggetto in Arte.

Da notare che questa operazione di conversione avviene in modo del tutto automatico, potendo comunque definire e scegliere con precisione le modalità tecniche della conversione, e la regolazione di tutta una serie di parametri grafici e artistici che determineranno la qualità del risultato finale.

Foto: Come convertirle in Dipinti, Schizzi e Disegni artistici

FotoSketcher è un programma totalmente gratuito in italiano, che nella sua ultima versione 2.99, ti può aiutare a convertire la foto di un ritratto, della tua casa o di un bel paesaggio in un dipinto, uno schizzo o un disegno, guarda una galleria di immagini, clicca sulle foto per sfogliare.

Per renderti conto visivamente di come avviene l'operazione di conversione da Foto a Dipinto, Schizzo o Disegno artistico, guarda un video-tutorial del programma :

Dopo aver scaricato, installato e avviato FotoSketcher, per prima cosa clicca nel menù in alto a sinistra "Help" -> "Change language..." e seleziona l'Italiano.

Come puoi vedere dall'immagine qui sotto, il programma si avvia con già pre-caricata una immagine campione nel lato sinistro, mentre in quello destro viene visualizzato il risultato della conversione in base ai Parametri di disegno scelti, che puoi vedere e modificare cliccando in alto al centro sulla icona "Tavolozza".

Foto: Come convertirle in Dipinti, Schizzi e Disegni artistici

Modificando le varie opzioni disponibili nella sezione Parametri di disegno puoi modificare a piacere il risultato della conversione, potendo scegliere uno Stile disegno tra i tanti disponibili (schizzo a matita, dipinto acquerello, dipinto a olio, etc.), Intensità effetto, Semplificazione immagine, Intensità colore, Scurisci/schiarisci, Intensità pennello, etc.

Con FotoSketcher puoi inoltre migliorare la tua foto originale con con gli strumenti che trovi nella barra in alto, per aumentare il contrasto, la nitidezza, semplificare l'immagine, aumentare la luminosità e la saturazione del colore, etc.

Foto: Come convertirle in Dipinti, Schizzi e Disegni artistici
[ clicca qui per ingrandire ]

FotoSketcher è completamente gratuito e funziona su Microsoft Windows XP, Vista e 7.

Se ancora non sei del tutto convinto della qualità di questo programma, guarda il FotoSketcher's photostream e un ulteriore video-tutorial :

Per ulteriori informazioni e le ultime novità leggi il Blog FotoSketcher News.

Trovi altri post Taggati "Disegno" facendo una ricerca in archivio o una ricerca per immagini ( clicca sulle immagini per leggere i post ).

Sottoscrivi AB Techno Blog Sottoscrivi AB Techno Blog

Vedi anche:
Libri Catalogati e Condivisi con Biblioteca Web personale
Oltre 800 mila Manuali di Istruzione scaricabili Gratis Online
Ascolta dal PC l'esatta Pronuncia Inglese di tutte le Parole
Accordatore per Chitarra professionale e gratuito per PC
Cure Mediche Personalizzate con il tuo Profilo Genetico

Ultimo post pubblicatoIndice dei Post pubblicatiSottoscrivi  AB Techno BlogEnglish automatic translation

19.12.14

  23:00:00, da Alex   , 219 parole  
Categorie: Servizi

Manuali di Istruzione prodotti Elettronici scaricabili online

Manuali di Istruzione Elettrodomestici e Elettronica online

Aggiornamento post 02.02.13

I Manuali di istruzione cartacei dei tanti prodotti elettronici che possiedi, molto spesso proprio quando ti servono sono introvabili, ecco che allora ti puó venire molto utile Retrevo, un servizio online che ti permette di cercare, consultare e scaricare oltre 100 mila Guide e Manuali di Istruzione sempre disponibili online in una grande banca dati contenente piú di mille Fabbricanti / Marche di prodotti elettronici e non.

Puoi fare la ricerca del manuale di istruzione che ti serve partendo dal nome del fabbricante, modello, codice prodotto, ordine alfabetico o categoria come ad esempio Audio-Video, Telefonia, TV, etc.

Manuali di Istruzione Elettrodomestici e Elettronica online

Trovato il manuale che desideri, puoi scaricarlo in formato .PDF sul tuo PC e, se ti registri, potrai salvare i tuoi manuali nella sezione MyTrevo per averli sempre a tua disposizione creando di fatto una tua biblioteca tecnica online accessibile sempre e dovunque.

Manuali di Istruzione Elettrodomestici e Elettronica online

Altri due servizi alternativi simili a Retrevo sono Manuals Online e MANUALSMANIA.

Trovi altri post Taggati "Manuali" facendo una ricerca in archivio o una ricerca per immagini ( clicca sulle immagini per leggere i post ).

Sottoscrivi AB Techno Blog Sottoscrivi AB Techno Blog

Vedi anche:
Fotografia: 3 segreti per ottenere i bellissimi Effetti Bokeh
Scienza della Persuasione: 6 fattori ci influenzano a dire SI
TED Talks - E.Sirolli: Volete aiutare qualcuno ? State zitti !
Video Corso "Introduzione alla Chitarra" - Berklee College
Bellissimi DeskTop HUD: Come crearli e personalizzarli

Ultimo post pubblicatoIndice dei Post pubblicatiSottoscrivi  AB Techno BlogEnglish automatic translation

17.12.14

  21:18:00, da Alex   , 226 parole  
Categorie: Servizi, Strumenti, Risorse

Sentenze Civili e Penali della Cassazione ora consultabili Online

Sentenze Civili e Penali della Cassazione ora consultabili Online

Sentenze Civili e Penali della Cassazione ora consultabili Online

La Corte di Cassazione ha da poco reso accessibile online in una sezione del portale internet ItalgiureWeb dedicato alla Giustizia , l’archivio delle Sentenze della Corte di Cassazione liberamente consultabile da tutti, contenete oltre 160 mila documenti reletivi alle pronunce degli ultimi cinque anni che fanno giurisprudenza.

SentenzeWeb é un potente motore di ricerca attualmente in fase sperimentale, che Ti permette di accedere per ora a tutte le sentenze civili degli ultimi cinque anni, presto saranno disponibili anche quelle penali.

Una volta aperto SentenzeWeb, puoi facilmente effettuare una ricerca inserendo in alto una o piú parole chiave, oppure il numero/anno della sentenza, o in alternativa i riferimenti normativi in formato libero.

Una ricerca effettuata con SentenzeWeb restituisce tutte le sentenze piu' recenti in formato pdf immagine, e utilizzando la colonna di sinistra puoi anche filtrare i risultati per Tipo, Sezione o Anno di decisione, in modo da visualizzare solo i risultati piú pertinenti alla ricerca desiderata.

Sentenze Civili e Penali della Cassazione ora consultabili Online

Trovi altri post Taggati "Banche Dati" facendo una ricerca in archivio o una ricerca per immagini ( clicca sulle immagini per leggere i post ).

Sottoscrivi AB Techno Blog Sottoscrivi AB Techno Blog

Vedi anche:
[¯|¯] Ebook: " Dalla Terra alla Luna " di Jules Verne
Schede di memoria SD: Guida e Criteri per la miglior scelta
Metronomo online per i tuoi esercizi musicali
TED Talks - Killingsworth: Essere felice ? Stai nel presente
Come Automatizzare la Scrittura di Frasi e Testi ripetitivi

Ultimo post pubblicatoIndice dei Post pubblicatiSottoscrivi  AB Techno BlogEnglish automatic translation

15.12.14

  15:53:00, da Alex   , 207 parole  
Categorie: Servizi, Video, Audio, Musica

JAZZ: Il piú grande video archivio YouTube con oltre 2 mila brani

JAZZ: Il piú grande video archivio YouTube con oltre 2 mila brani
JAZZ: Il piú grande video archivio YouTube con oltre 2 mila brani

Sei un appassionato di JAZZ sempre alla ricerca di nuove fonti di informazioni e archivi dove poter ricercare e ascoltare brani inediti dei tuoi artisti Jazz preferiti ?

Allora tra le tue risorse non deve assolutamente mancare Jazz on the Tube, la più grande collezione gratuita, organizzata e indicizzata disponibile online di Video Jazz.

Jazz on the Tube dispone di un database con oltre 2 mila Video Jazz attentamente ricercati e selezionati su YouTube, inoltre offre un servizio gratuito di Video-of-the-Day inviato direttamente alla tua casella di posta tutti i giorni con brani dei piú grandi artisti Jazz al mondo come Herbie Hancock, Charlie Parker o Chick Corea.

Jazz on the Tube contiene inoltre un grande elenco aggiornato con i jazz club, festival jazz, e organizzazioni jazz in tutto il mondo, di seguito tre esempi di Video Jazz :

Trovi altri post Taggati "Musica" facendo una ricerca in archivio o una ricerca per immagini ( clicca sulle immagini per leggere i post ).

Sottoscrivi AB Techno Blog Sottoscrivi AB Techno Blog

Vedi anche:
[¯|¯] Ebook: " Dalla Terra alla Luna " di Jules Verne
Schede di memoria SD: Guida e Criteri per la miglior scelta
Metronomo online per i tuoi esercizi musicali
TED Talks - Killingsworth: Essere felice ? Stai nel presente
Come Automatizzare la Scrittura di Frasi e Testi ripetitivi

Ultimo post pubblicatoIndice dei Post pubblicatiSottoscrivi  AB Techno BlogEnglish automatic translation

<< 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 ... 322 >>