« Musica MP3 da scaricare gratis: 5 Album completi [ # 28 ]Webicina - Nuovo aggregatore di Informazioni Mediche 2.0 »

TED Talks - Julian Treasure: 5 modi per ascoltare meglio

31.08.11

  10:05:45, da Alex   , 1672 parole  
Categorie: Video, Audio, Ricerca

TED Talks - Julian Treasure: 5 modi per ascoltare meglio

TED Talks - Julian Treasure: 5 modi per ascoltare meglio

In questa interessante video-presentazione tenuta al recente TED, l'esperto di acustica Julian Treasure spiega alla platea TED come in un mondo sempre più rumoroso "Stiamo perdendo la capacità di ascoltare" e per questo ci propone 5 modi per riabituarci all'ascolto conscio, ad ascoltare le altre persone ed il mondo intorno a noi.

TED Talks - Julian Treasure: 5 modi per ascoltare meglio
( con sottotitoli in Italiano )

Trascrizione integrale del testo

Stiamo perdendo la capacità di ascoltare. In una comunicazione, passiamo il 60% del tempo ascoltando. Ma non siamo molto bravi ad ascoltare. Ricordiamo solo il 25% di quanto abbiamo udito. Ora non vale per voi, per questa presentazione ma in genere è una buona approssimazione. Per ascoltare intendiamo il processo che realizziamo per trarre un significato da un suono. E' un processo mentale, un processo di estrazione.

, usiamo delle tecniche molto interessanti. Una di queste consiste nel riconoscere gli schemi. (Rumore di folla) Così, se in un party come questo dico: "David, Sara, fate attenzione," qualcuno tra voi si è appena alzato. Noi ricosciamo gli schemi per separare il segnale dal rumore soprattutto se è il nostro nome, Utilizziamo anche la tecnica di differenziazione. Se lasciassi attivo questo rumore rosa per più di due minuti letteralmente smettereste di udirlo. Noi ascoltiamo le differenze, e trascuriamo i suoni che restano inalterati.

Esiste anche un insieme di filtri. Questi filtri ci conducono dall'udire tutto all'udire solo ciò a cui prestiamo attenzione. La maggior parte delle persone usa questi filtri del tutto inconsciamente. Ma in un certo senso creano la realtà intorno a noi perché ci fanno capire a che cosa stiamo prestando attenzione. Vi faccio un esempio: l'intenzione è una parte importante dell'ascoltare. Quando ho sposato mia moglie le ho promesso che l'avrei ascoltata ogni giorno come se fosse sempre la prima volta. Bene, ogni giorno non mantengo la mia promessa. (Risate) Ma in un relazione, è un'intenzione ottima.

Ma non è tutto. Il suono ci colloca nello spazio e nel tempo. Se chiudete gli occhi, adesso, in questa stanza vi renderete conto delle dimensioni della stanza valutando il riverbero ed i suoni che si riflettono sulle superfici. E se avete un'idea di quante persone ci sono attorno a voi lo dovete ai micro-suoni che state ricevendo. Il suono ci colloca nel tempo perché all'interno del suono c'è sempre il tempo. In realtà, io ritengo che l'ascoltare sia il mezzo tramite cui percepiamo il trascorrere del tempo dal passato al futuro. Quindi, "Il suono è tempo e significato" -- un'ottima citazione.

Prima, iniziando, ho detto che stiamo perdendo la capacità di ascoltare. Perché? Ci sono diversi moltivi. Innanzitutto, abbiamo inventato diversi modi per registrare -- prima la scrittura, poi la registrazione audio ed adesso anche quella video. Il vantaggio dato dall'ascoltare attentamente è semplicemente scomparso. Inoltre, il mondo è diventato così rumoroso, (rumore) ed abbiamo questa cacofonia visiva ed acustica, che è proprio difficile ascoltare; ascoltare diventa faticoso. Molte persone si rifugiano nelle cuffie che però trasformano ampi spazi pubblici come questo, degli scenari sonori condivisi, in milioni di piccole bolle, spazi uditivi personali. In questo scenario, nessuno ascolta nessuno.

Stiamo diventando impazienti. Non vogliamo più capacità oratoria, vogliamo messaggi telegrafici. E così l'arte della conversazione viene rimpiazzata -- con dei rischi, credo-- da trasmissioni di massa personali. Non saprei dire quanto ascolto è contenuto in questo messaggio sul telefonino, il che è piuttosto comune, specie in Gran Bretagna. Ci stiamo desensibilizzando. I nostri media devono urlarci questi tipi di titoli per catturare la nostra attenzione. Il che implica che per noi è diventato più difficile prestare attenzione alle cose non dette, alle sottigliezze ai dettagli non enfatizzati.

Perdere la nostra capacità di ascoltare è un problema serio. Non è una cosa banale. Perché ascoltare ci consente di capire. L'ascoltare consciamente consente sempre di capire. E solo senza un ascolto attivo possono accadere cose simili -- ed un mondo in cui non ci ascoltiamo reciprocamente è un posto davvero spaventoso. Dunque vorrei condividere con voi cinque semplici esercizi,degli strumenti da portare con voi per migliorare la vostra capacità di ascolto conscio. Vi piacerebbe?

(Audience: Si). Bene.

Il primo è il silenzio. Appena tre minuti al giorno di silenzio costituiscono un ottimo esercizio utile per ricalibrare il vostro udito, così che possiate nuovamente udire la quiete. Se non riuscite ad ottenere un silenzio assoluto, va benissimo anche la quiete.

Il secondo strumento io lo chiamo mixer. (Rumore) Così che, anche se avete a che fare con un ambiente sonoro simile -- e tutti noi passiamo molto tempo in ambienti simili -- mettetevi ad ascoltare, in un bar quanti canali sonori riuscite ad udire? Quanti canali individuali compongono il mix che sto ascoltando? Potete anche farlo in un bel posto, come su un lago. Quanti uccelli sto udendo? Dove si trovano? Dove si trovano queste onde? E' un ottimo esercizio, utile a migliorare la qualità del vostro ascolto.

Il terzo esercizio lo chiamo assaporare; un esercizio meraviglioso. Consiste nel godersi i suoni comuni. Ad esempio, questa è la mia asciugatrice. (Asciugatrice) E' come un valzer. Un,due,tre. Un,due,tre. Un,due,tre. Mi piace moltissimo. Oppure provate questo, per le sue dimensioni. (Macinacaffè) Wow! Dunque i suoni comuni possono essere interessanti, se prestate attenzione. Lo chiamo il coro nascosto. E' sempre attorno a noi.

Il prossimo esercizio è probabilmente il più importante di tutti se volete sceglierne solo uno. Si tratta delle posizioni di ascolto -- l'idea è quella di spostarsi nella posizione di ascolto più adatta a ciò che state ascoltando. Si tratta di giocare con quei filtri. Vi ricordate, vi ho parlato di quei filtri all'inizio. Si tratta di cominciare ad utilizzarli come leve, per riconoscerli e per spostari in posti diversi. Queste sono solo alcune posizioni di ascolto, o scale di posizioni di ascolto che potete usare. Sono molte. Giocateci, è molto divertente.

Ed infine, un acronimo. Potete utilizzarlo per ascoltare, per comunicare. Se vi trovate ad avere uno di questi ruoli -- e probabilmente si tratta di tutti coloro che ascoltano questo talk -- l'acronimo è RASA, che è una parola in lingua Sanscrita che vuol dire succo o essenza. E RASA vuol dire Ricevere, che vuol dire fare attenzione alla persona; Apprezzare, emettere piccoli suoni come hmm, oh, ok; Sintetizzare: la parola "quindi" è molto importante nella comunicazione; e Chiedere (Ask), fare domande alla fine.

I suoni sono la mia passione, la mia vita. Ho scritto un intero libro sull'argomento. Quindi vivo per ascoltare. Per la maggior parte della gente, è chiedere troppo. Ma credo che ogni essere umano debba ascoltare consciamente per vivere appieno -- connesso nello spazio e nel tempo al mondo fisico attorno a noi connessi nel comprenderci a vicenda, connessi spiritualmente perché ogni cammino spirituale che conosco si fonda sull'ascolto e sulla contemplazione.

Ecco per quale motivo abbiamo bisogno di insegnare ad ascoltare nelle scuole, come una materia scolastica. Perché non viene insegnato? E' pazzesco. E se possiamo insegnare ad ascoltare nelle scuole possiamo usare la nostra capacità di ascoltare per allontanarci da quel mondo pericoloso, spaventoso di cui vi parlavo e per avvicinarci ad un mondo in cui tutti ascoltano coscientemente per tutto il tempo -- o per lo meno sono in grado di farlo.

Ora, io non so come ottenere questo risultato, ma siamo a TED e penso che la comunità di TED si capace di qualsiasi cosa. Quindi vi invito a connettervi con me, a connetervi tra di voi fatevi attori di questa missione e facciamo in modo che l'ascolto sia insegnato nelle scuole, trasformiamo il mondo in una generazione, in un mondo di ascolto conscio -- un mondo di connessioni, un mondo di comprensione e di pace.

Grazie per avermi ascoltato.

(Applauso)

Trovi tutti i link ai post "TED Talks" già pubblicati qui sotto :

Elizabeth Gilbert sul genio

Il Cervello in tempo reale: C.deCharms

Al Gore sulle recenti modificazioni climatiche

Matthieu Ricard e l'abitudine alla felicità

Hans Rosling: I dati cambiano la Mentalità

Rebecca Saxe: Come si forma il giudizio morale

Jill Bolte Taylor: Racconto di un Ictus in diretta

Pranav Mistry: Nuove Tecnologie Sesto-Senso

Ramachandran: I Neuroni plasmano la Civiltà

10° Hans Rosling: Ascesa Asiatica come e quando

11° Rob Hopkins: Verso un Mondo senza Petrolio

12° Jamie Oliver: Educazione al Cibo per i Bambini

13° Bertrand Piccard: Avventura a Energia Solare

14° Dan Barber: Mi sono innamorato di un pesce

15° Aimee Mullins: L'opportunità delle avversità

16° Dan Buettner: Come vivere fino a 100 anni

17° Eric Topol: Il futuro senza fili della Medicina

18° James Randi demolisce le Frodi Paranormali

19° Richard Sears: Pianificare la fine del petrolio

20° Si può "affamare" il cancro con la dieta ?

21° Helen Fisher: Perché amiamo e tradiamo

22° Tan Le: Cuffia per leggere le onde cerebrali

23° J.Assange: Il mondo ha bisogno di Wikileaks

24° Hans Rosling: Cresce la popolazione globale

25° Derek Sivers: Tenetevi per voi i vostri obiettivi

26° C. Anderson: I Video stimolano l'Innovazione

27° Stefano Mancuso: L'intelligenza delle piante

28° Steven Johnson: Da dove provengono le Idee

29° Brian Skerry: Splendore e Orrore degli Oceani

30° Kristina Gjerde: Leggi Acque Internazionali

31° Marcel Dicke: Mangiare insetti: perché no ?

32° Amber Case: Siamo diventati tutti dei Cyborg

33° Hanna Rosin: I dati sull'ascesa delle Donne

34° N. Hertz: Quando non dare ascolto agli esperti

35° Patricia Kuhl: il Genio linguistico dei Bambini

36° Hans Rosling: Lavatrice magica e rivoluzione

37° Cynthia Breazeal: Arrivano i Personal Robot

38° M.Jakubowski progetta Macchine open source

39° H.Fineberg: Siamo pronti per la Neo-evoluzione?

40° Eli Pariser: Attenti alle " Gabbie di Filtri " in rete

41° Stephen Wolfram: Calcolare la teoria del tutto

42° Hong: Automobili per conducenti non vedenti

43° Alice Dreger: Il destino è scritto nell'anatomia

44° D.Kraft: Il futuro della Medicina é nelle App

45° C.Seaman: Fantastiche Foto dei Ghiacci Polari

46° Dave deBronkart: Vi presento l'e-Patient Dave

47° Fischer: Un Robot che vola come un Uccello

48° Julian Treasure: 5 modi per ascoltare meglio


Trovi altri post Taggati "Video" qui, fai una ricerca in archivio, o fai una ricerca per immagini ( clicca sulle immagini per leggere i post ).

Sottoscrivi AB Techno Blog Sottoscrivi AB Techno Blog

Vedi anche:
Filtro Web per minori: Come bloccare i contenuti per adulti
Scrivere la Musica sul PC in un Foglio Musicale Virtuale
Fisica - Corsi online gratuiti dalle migliori Università
Come Automatizzare la Scrittura di Frasi e Testi ripetitivi
Come puoi registrare Video + Audio delle chiamate Skype

Ultimo post pubblicatoIndice dei Post pubblicatiSottoscrivi  AB Techno BlogEnglish automatic translation

No feedback yet

Lascia un commento


Your email address will not be revealed on this site.
  
(For my next comment on this site)
(Allow users to contact me through a message form -- Your email will not be revealed!)