« Bellissimi Quiz e Giochi di astuzia per allenare la MenteORBITER - Simulatore di Volo Spaziale Iperrealistico x PC »

TED Talks - Helen Fisher: Perché amiamo e tradiamo

11.07.10

  11:16:22, da Alex   , 3806 parole  
Categorie: Video, Ricerca, Salute e Medicina

TED Talks - Helen Fisher: Perché amiamo e tradiamo

In questa interessante presentazione al TED del Febbraio 2006, l'antropologa Helen Fisher ci parla di un orgomento complesso - l'amore - e ci spiega la sua evoluzione, le sue radici biochimiche e la sua importanza sociale, e conclude con un monito sui pericoli dell' uso eccessivo di antidepressivi.

TED Talks - Helen Fisher: Perché amiamo e tradiamo
(con sottotitoli in Italiano)

Trascrizione integrale del testo
Oggi vi parlero' delle due piu' importanti tendenze del prossimo secolo, e forse dei prossimi 10.000 anni Ma voglio cominciare col mio lavoro sull’innamoramento, perché è il mio lavoro più recente Io ed i miei colleghi abbiamo messo 32 persone, follemente innamorate, in un apparato per la risonanza magnetica nucleare: 17 persone reciprocamente e intensamente innamorate, e 15 molto innamorati ma abbandonati da poco Comincerò parlandovi di quell'esperimento, poi parlerò delle nuove forme che secondo me l’amore sta assumendo

amore?” ha detto Shakespeare Penso che gli esseri umani se lo chiedano da quando sedevano attorno al fuoco guardando le stelle un milione di anni fa Ho cominciato a studiare cosa fosse l' innamoramento guardando agli ultimi 45 anni di ricerca psicologica, e a quanto pare quando ci si innamora avviene una serie di cose molto specifiche Per prima cosa una persona inizia ad assumere quello che chiamo un “significato speciale” Come mi ha detto una volta un camionista, “Il mondo aveva un nuovo centro, e quel centro era Mary Anne”

George Bernard Shaw lo disse in un modo un po' diverso Disse, “l’amore consiste nel sopravvalutare le differenze tra una donna e le altre” E, in verità, è proprio ciò che facciamo (Risate) E poi ci si concentra su questa persona: si puo' anche fare una lista di quel che non piace, ma poi la si mette da parte e ci si concentra su quello che piace Come ha detto Chaucer, “L’amore è cieco”

Cercando di capire l' innamoramento ho deciso che avrei letto poesie di tutto il mondo e voglio leggervi un brevissimo testo scritto in Cina nell’ottavo secolo, perché è un esempio quasi perfetto di un uomo completamente preso da una specifica donna E’ un po’ come quando siete follemente innamorati di qualcuno e entrate in un parcheggio, la sua macchina è diversa da ogni altra ad una cena il loro bicchiere di vino è diverso da ogni altro In questa poesia, un uomo non puo togliere gli occhi da una specifica stuoia di bambù

Ecco il testo. Scritto da un tal Yuan Chen: “Non riesco a metter via la stuoia di bambù La notte che ti ho portato a casa ti ho visto mentre la srotolavi" Si é fissato su una stuoia, probabilmente a causa dell’elevata attività della dopamina nel suo cervello, proprio come succede a voi e a me

In ogni caso, non solo una persona assume un significato speciale, si rimane concentrati su di lei. La si enfatizza e c'e' molta energia. Come disse un Polinesiano, “mi sentii di saltare fino al cielo”. Si sta' alzati tutta la notte. Si cammina fino all’alba. Ci si sente euforici quando le cose vanno bene, l’umore va a pezzi quando le cose vanno male; una vera dipendenza da questa persona Come mi disse un uomo d’affari di New York, “qualunque cosa piacesse a lei, piaceva anche a me”. Semplice. L’innamoramento è molto semplice

Sessualmente si diventa estremamente possessivi Se casualmente andate a letto con una persona, non vi interessano le altre sue relazioni; Ma quando ti innamori, diventi sessualmente molto possessivo. Penso ci sia uno scopo Darwiniano in tutto questo. Lo scopo è tenere insieme due persone abbastanza saldamente da allevare dei figli insieme

La caratteristica principale dell’innamoramento e' il desiderio: un intenso desiderio di stare con una determinata persona, non solo sessualmente ma emotivamente. Preferiresti – sarebbe bello andarci solo a letto, ma vuoi anche che ti chiamino al telefono, ti invitino fuori, eccetera. Che ti dicano di amarti. L’altra caratteristica principale è la motivazione. Il motore nel tuo cervello si avvia e vuoi questa persona.

E per ultimo, ma non meno importante, diventa un'ossessione. Quando le persone entravano nella risonanza magnetica prima facevo loro domande di ogni tipo, ma la domanda più importante era sempre la stessa: ” Che percentuale del giorno e della notte passi a pensare a questa persona?” E per la verità, dicevano: “Tutto il giorno. Tutta la notte. Non riesco a smettere di pensarla”.

E poi, come ultima domanda , chiedevo loro... dovevo sempre prepararmi per questa domanda, perché non sono una psicologa, non lavoro con persone traumatizzate. Comunque, la mia domanda finale era sempre la stessa: “Moriresti per lui o per lei?” E loro rispondevano "Sì” come se avessi chiesto loro di passarmi il sale. E loro rispondevano "Sì” come se avessi chiesto loro di passarmi il sale. Ne ero sbalordita.

Quindi esaminavamo il loro cervello, sia mentre guardavano una foto dell'amato/a, sia una foto neutrale, inframmezzate da una distrazione, così potevamo osservare lo stesso cervello in quello stato eccitato e a riposo. così potevamo osservare lo stesso cervello in quello stato eccitato e a riposo. E trovammo attività in un sacco di regioni del cervello. In particolare una delle più importanti era l'area del cervello che si attiva quando si percepisce la scarica della cocaina. E, in verità, è esattamente cio' che avviene.

Cominciai a capire che l’innamoramento non è un' emozione. Avevo sempre pensato che fosse una serie di emozioni, da poco a molto intense ma invece è una pulsione. Viene dal motore della mente, quella parte della mente “che vuole”, la parte della mente “che desidera”. La parte della mente che entra in azione quando stai raggiungendo la cioccolata, di quando vuoi ottenere "quella" promozione: il motore del cervello. E’ una pulsione.

Penso sia più potente della pulsione sessuale. Se chiedi a qualcuno di venire a letto con te, e ti risponde ”No, grazie”, certamente non ti ammazzi, né cadi in una depressione profonda, ma ovunque nel mondo ci sono persone che, rifiutate in amore, possono uccidere. La gente vive per amare. Uccide per amore. Muore per amore. Ci sono poesie, canzoni, storie, sculture, dipinti, miti , leggende. In oltre 175 paesi la gente ha lasciato prove dell' esistenza di questo potente sistema cerebrale. Sono giunta a pensare che sia uno dei meccanismi cerebrali più forti sia nel dare gran gioia che profondo dolore.

E sono anche giunta a pensare che sia uno dei tre diversi sistemi cerebrali che sono evoluti dal binomio accoppiamento-riproduzione. Uno è la spinta sessuale, il desiderio della gratificazione sessuale. W.H. Auden l' ha chiamato un “intollerabile prurito dei neuroni”. Ed in verità é proprio cosi'. Ti infastidisce continuamente, come l’essere affamati. Il secondo di questi tre sistemi cerebrali è l’innamoramento: quell'euforia, quell'ossessione dell' amore che comincia. Ed il terzo sistema cerebrale è l’attaccamento: quel senso di calma e sicurezza che si sente per un compagno stabile.

E penso che la spinta sessuale sia evoluta per farvi uscire a cercare fra un gran numero di possibili compagni. Si percepisce anche quando uno sta' solo guidando, senza essere concentrati su qualcuno in particolare. Penso che l’innamoramento sia nato per concentrare il desiderio d'accoppiarsi su un solo individuo alla volta risparmiando in questo modo tempo e energia. E penso che l’attaccamento, il terzo sistema cerebrale, sia evoluto per tollerare l' essere umano che avete scelto (Risate) abbastanza a lungo da far nascere un bambino come coppia.

Con queste premesse voglio parlare dei due trend sociali più profondi, uno presente negli ultimi diecimila anni, e l’altro certamente negli ultimi 25 anni, che avranno un impatto su questi tre diversi sistemi cerebrali: il piacere sessuale, l’innamoramento e l’attaccamento per un partner.

Il primo e' il lavoro femminile, l' ingresso delle donne nella forza lavoro. Ho guardato a 130 paesi nell’annuario demografico delle Nazioni Unite e dovunque nel mondo, in 129 paesi su 130, le donne non stanno solo entrando nel mercato del lavoro a volte, molto, molto lentamente- ma le differenze tra uomini e donne si stanno riducendo in termini di potere economico, salute ed istruzione. E’ un processo molto lento.

Per ogni tendenza, a questo mondo, c’è una controtendenza, lo sappiamo tutti; ma nondimeno succede. Un detto arabo dice: ”i cani abbaiano, ma la carovana va avanti lo stesso”. E in verità la carovana avanza. Le donne stanno tornando nel mercato del lavoro. E ho detto “tornando nel mercato del lavoro”, perché questa tendenza non e' nuova. Per milioni di anni, nelle praterie dell’Africa, le donne sono andate avanti e indietro raccogliendo prodotti della terra. Portavano a casa il 60-80% del pasto serale. Famiglie a doppio reddito erano la norma. E le donne erano considerate importanti quanto gli uomini economicamente, socialmente e sessualmente. In breve, stiamo davvero tornando verso il passato.

La peggiore invenzione per le donne fu l'aratro. Con l’arrivo dell'aratro gli uomini divennero estremamente potenti. Le donne persero il loro antico lavoro di raccoglitrici, ma con la rivoluzione industriale e post-industriale stanno tornando al mercato del lavoro. Stanno insomma riacquistando lo status che avevano un milione di anni fa, 10.000 anni fa, 100.000 anni fa. Assistiamo al ritorno di una delle tradizioni più notevoli nella storia dell’animale umano. E avra' conseguenze.

Di solito faccio un'intera conferenza sull’impatto delle donne nella comunità del lavoro. Oggi invece diro' solo un paio di cose e poi passerò a sesso ed amore. Ci sono molte differenze dovute al sesso: chiunque pensi che gli uomini e le donne siano uguali non ha mai avuto un figlio ed una figlia. Non so perché la gente pensi che non ci sono differenze. Abbiamo molto in comune, ma molto altro no. Abbiamo molto in comune, ma molto altro no.

Nelle parole di Ted Hughes, "Siamo come due piedi, ci serve l’altro per andare avanti." Ma non siamo evoluti con lo stesso cervello. E stiamo trovando, nel cervello, sempre più differenze dovute al sesso. Ne citerò solo un paio e poi passerò a sesso ed amore. Una è l’abilità verbale delle donne. Le donne sanno parlare.

L’abilità femminile di trovare rapidamente la parola giusta, la capacita' d' esprimersi aumenta a metà del ciclo mestruale, al massimo livello degli estrogeni ma anche durante le mestruazioni fanno meglio della media maschile. Le donne sanno parlare. L' hanno fatto per milioni di anni; le parole erano strumenti femminili. Hanno sempre avuto un bambino di fronte a loro, coccolandolo, sgridandolo, educandolo con le parole. Ed in verità stanno diventando molto potenti.

Anche in posti come l’India ed il Giappone, dove l’occupazione femminile non aumenta così in fretta, stanno entrando nel giornalismo. E penso che la televisione sia come un gran fuoco di dimensioni globali. standoci seduti intorno le nostre menti cambiano. Quasi sempre, quando vado in TV, i produttori che mi hanno chiamato, coi quali decido quello che diro', sono donne. Solzhenitsyn una volta disse, “avere un grande scrittore è come avere un nuovo governo”.

Oggi il 54% degli scrittori in America sono donne. E’ una delle tante, tante caratteristiche che le donne hanno e che porteranno nel mercato del lavoro. Sono abili con la gente, a negoziare. Hanno molta fantasia. Oggi conosciamo la circuiteria cerebrale dell'immaginazione, della pianificazione a lungo termine. Le donne tendono a pensare “a rete”. Siccome le parti del cervello delle donne sono meglio connesse, tendono a raccogliere più dati, che inseriscono in schemi più complessi, vedono più opzioni e possibili esiti. Tengono presente il contesto e hanno un approccio globale, in un modo che io chiamo “a rete”.

In media gli uomini tendono a sbarazzarsi di cio' che reputano estraneo, si concentrano su quel che fanno e procedono un passo alla volta. Sono entrambi ottimi modi di pensare, ci servono entrambi per procedere, in realta' ci sono molti più maschi geniali al mondo, e ci sono anche molti più maschi idioti (Risate). Quando il cervello maschile funziona bene, funziona estremamente bene. E penso che ci stiamo muovendo verso una società collaborativa, che comprende le caratteristiche positive degli uomini e delle donne le apprezza e le sfrutta.

L'ingresso delle donne nel mercato del lavoro sta avendo un enorme impatto sul sesso, le storie d' amore e la vita familiare. Prima di tutto le donne stanno iniziando ad esprimere la loro sessualità. Mi stupisce quando le persone vengono da me e mi chiedono, “Perché gli uomini sono così infedeli? Io rispondo, “perché pensi che gli uomini siano più infedeli delle donne?” "Oh, beh, gli uomini lo sono di piu'!”. Ed io rispondo, “con chi pensi che quegli uomini vadano a letto?” Semplice matematica! (Risate)

Comunque. Nel mondo Occidentale, Comunque. Nel mondo Occidentale, le ragazze iniziano a fare sesso prima, ad avere più partner, farsi meno sensi di colpa, sposarsi più tardi, avere meno bambini, lasciare matrimoni infelici per averne di migliori. Stiamo assistendo a una crescita dell’espressione sessuale femminile. Ed in verità, ancora una volta stiamo procedendo verso il tipo di espressione sessuale che probabilmente abbiamo già visto nelle praterie dell'Africa un milione di anni fa, perché questo è il tipo di espressione sessuale che vediamo oggi nelle società di caccia e raccolta.

Stiamo inoltre tornando ad un’antica forma di eguaglianza matrimoniale. Si dice che il 21esimo sarà il secolo di quello che chiamano “matrimonio simmetrico”, o "il matrimonio puro", o "tra compagni". E’ un matrimonio tra pari, che procede verso un modello in sintonia con l’antico animo umano.

Stiamo anche vedendo un aumento della passione amorosa: il 91% delle Americane e l’86% degli Americani non sposerebbero qualcuno che avesse tutte le qualità che cercano in un partner, se non ne fossero innamorati. La gente in giro per il mondo, in uno studio di 37 paesi, vuole essere innamorata di chi sposa. In verità, i matrimoni combinati sono in via di estinzione.

Penso anche che i matrimoni possano diventare più stabili, a causa della seconda grande tendenza. La prima era che le donne rientrano nel mercato del lavoro, la seconda è l’invecchiamento della popolazione. In America si dice che si dovrebbe parlare di età media fino ad 85 anni. In America si dice che si dovrebbe parlare di età media fino ad 85 anni. Perché il 40% delle persone dai 76 agli 85 anni non ha problemi gravi. Perché il 40% delle persone dai 76 agli 85 anni non ha problemi gravi. Stiamo vedendo una reale estensione della mezza età.

Per uno dei miei libri ho guardato ai dati sul divorzio in 58 paesi. E a quanto pare, più anni hai, meno é probabile che divorzi. Oggi in America il tasso dei divorzi é stabile anzi sta' cominciando a declinare. Direi che potrebbe diminuire ancora di più con il Viagra, la sostituzione degli estrogeni, delle anche e donne incredibilmente interessanti, le donne non lo sono mai state come oggi. Mai come ora le donne sono state così istruite, interessanti, capaci. E quindi penso onestamente che, se c'é mai stato un periodo nell'evoluzione umana in cui abbiamo avuto l'opportunità di avere matrimoni felici, quel periodo é ora.

Ad ogni modo, ci sono sempre, per così dire, delle complicazioni. Questi tre sistemi cerebrali: il piacere fisico, l' innamoramento e l'attaccamento non vanno sempre daccordo. Naturalmente possono andare daccordo. Ecco perché il sesso casuale non é così casuale. Con l'orgasmo hai un picco di dopamina. La dopamina é associata all' innamoramento e ci si puo' innamorare anche di una persona con cui fai sesso solo quando capita. Con l'orgasmo arriva una scarica di ossitocina e vasopressina, che sono associati all'attaccamento: ecco perché si puo' provare una sensazione di unione completa dopo aver fatto sesso con qualcuno.

Ma questi tre sistemi: il piacere fisico, l' innamoramento e l'attaccamento, non sono sempre connessi l'uno all'altro. Puoi sentire un profondo attaccamento ad un partner di lunga data, mentre sei innamorato di qualcun altro, e hai un desiderio sessuale nei confronti di un altro ancora. In breve, possiamo amare più di una persona alla volta. In effetti, di notte, stando a letto si puo' passare da sentimenti d' attaccamento per una persona all' innamoramento per qualcun altro. E' come se ci fosse un comitato riunito nella tua testa mentre decidi cosa fare. E' come se ci fosse un comitato riunito nella tua testa mentre decidi cosa fare. Onestamente non penso che siamo animali programmati per essere felici; siamo animali costruiti per riprodursi. Penso che godiamo della felicità che creiamo e ad ogni modo penso anche che possiamo dar origine a buone coppie

Voglio concludere con due cose. un pensiero preoccupante e una bellissima storia. un pensiero preoccupante e una bellissima storia. Sono preoccupata per gli antidepressivi. Negli Stati Uniti ogni anno vengono prescritti oltre 100 milioni di antidepressivi e questi farmaci stanno diventando disponibili senza ricetta Si stanno diffondendo in tutto il mondo. So di una ragazza che assume questi farmaci, gli SSRI, che alzano la serotonina, So di una ragazza che assume questi farmaci, gli SSRI, che alzano la serotonina, da quando aveva 13 anni. Ora ne ha 23.

Non ho niente contro chi li prende per un periodo breve, mentre soffrono una brutta esperienza, magari con tendenze suicide o omicide. Anzi li consiglierei. Ma sempre più gente, negli Stati Uniti, li sta prendendo per periodi lunghi. Queste droghe alzano il livello della serotonina ed alzando il livello di serotonina riducono quello della dopamina. E' ben noto che la dopamina é associata con l' innamoramento. E' ben noto che la dopamina é associata con l' innamoramento. E non solo deprimono la dopamina, ma anche il desiderio sessuale. E quando uccidi la spinta sessuale, uccidi l'orgasmo, e quando uccidi l'orgasmo, uccidi quella marea di sostanze associate all'attaccamento. Tutte cose che sono connesse a livello cerebrale e quando si interferisce con uno dei sistemi cerebrali, inevitabilmente si interferisce con un altro. Sto' semplicemente dicendo che un mondo senza amore é un posto senza vita.

(Applausi) – grazie- Voglio finire con una storia e poi un commento. Ho studiato l'innamoramento, il sesso e l'attaccamento per 30 anni. Ho una gemella identica, e sono interessata al perché tutti ci somigliamo. Perché voi ed io ci somigliamo, perché Iracheni e Giapponesi ed aborigeni Australiani, e gente dell'Amazzonia, si somigliano.

Circa un anno fa da un servizio di incontri su Internet, Match.com, vennero da me e mi chiesero se volevo progettare per loro un nuovo sito per appuntamenti. Dissi: "Non so nulla di studi della personalità. Siete sicuri di aver scelto la persona giusta?" Dissero di sì. Da quel momento cominciai a pensare perché ci si innamori di una persona piuttosto che di un'altra.

E' diventato il mio progetto attuale e il mio prossimo libro. Ci si innamora di una persona piuttosto che di un'altra per ogni sorta di ragione; il caso, la vicinanza fisica, il mistero. Ti innamori di qualcuno che é in qualche modo misterioso, il caso, la vicinanza fisica, il mistero. Ti innamori di qualcuno che é in qualche modo misterioso, in parte perché la curiosita' eleva la dopamina nel cervello, probabilmente ti spinge oltre la soglia dell' innamoramento. Ti innamori di qualcuno che rientra in quella che chiamo la "mappa dell'amore", una lista inconscia di tratti che ti costruisci nell'infanzia man mano che cresci e penso inoltre che che si graviti verso quelle persone dotate di un sistema cerebrale in qualche modo complementare. Ed é questo a cui ora sto lavorando.

Ma voglio parlarvi di una storia che illustra la biologia dell'amore. Ma voglio parlarvi di una storia che illustra la biologia dell'amore. Voglio anche mostrarvi un pò della cultura che la circonda, della sua magia. E' una storia che mi e' stata raccontata e che e' molto probabilmente vera. E' una storia che mi e' stata raccontata e che e' molto probabilmente vera. Parla di uno studente, Io e i miei due colleghi lavoriamo alla Rutgers, Art Aaron é alla SUNY Stonybrook, dove facciamo la risonanza magnetica alla gente.

Questo studente era follemente innamorato di una studentessa, ma non era ricambiato. Questo studente era follemente innamorato di una studentessa, ma non era ricambiato. Erano tutti e due ad una conferenza a Pechino, e lui sapeva, dal nostro lavoro, che se fai qualcosa di molto interessante con qualcuno puoi innalzare la dopamina nel suo cervello e, magari, farlo innamorare (Risate). Decise quindi che avrebbe messo la scienza al suo servizio ed invitò questa ragazza a fare un giro con lui su un risciò.

Non sono mai stata su un risciò, ma pare che girino attorno a bus e camion, faccian follie, e' rumoroso, e' eccitante. Pensava che tutto questo avrebbe innalzato la dopamina, facendola innamorare di lui. Pensava che tutto questo avrebbe innalzato la dopamina, facendola innamorare di lui. Partono e lei schiamazza, lo abbraccia, e ridono e se la spassano. Un'ora dopo scendono dal risciò e lei dice con le mani al cielo: "Non é stato magnifico?" Un'ora dopo scendono dal risciò e lei dice con le mani al cielo: "Non é stato magnifico?" E poi, "Che bello che era quel guidatore di risciò" (Lunghe risate, Applausi).

La magia dell'amore! Finirò dicendo che milioni di anni fa evolvemmo tre pulsioni essenziali: la spinta sessuale, l'innamoramento e l'attaccamento di lunga data. Questi elementi sono profondamente integrati nel cervello umano. Sopravviveranno tanto quanto la nostra specie con quello che Shakespeare chiamò "Questa stretta di affanni mortali". Grazie. (Applausi)

Trovi tutti i link ai post "TED Talks" già pubblicati qui sotto :

Elizabeth Gilbert sul genio

Il Cervello in tempo reale: C.deCharms

Al Gore sulle recenti modificazioni climatiche

Matthieu Ricard e l'abitudine alla felicità

Hans Rosling: I dati cambiano la Mentalità

Rebecca Saxe: Come si forma il giudizio morale

Jill Bolte Taylor: Racconto di un Ictus in diretta

Pranav Mistry: Nuove Tecnologie Sesto-Senso

Ramachandran: I Neuroni plasmano la Civiltà

10° Hans Rosling: Ascesa Asiatica come e quando

11° Rob Hopkins: Verso un Mondo senza Petrolio

12° Jamie Oliver: Educazione al Cibo per i Bambini

13° Bertrand Piccard: Avventura a Energia Solare

14° Dan Barber: Mi sono innamorato di un pesce

15° Aimee Mullins: L'opportunità delle avversità

16° Dan Buettner: Come vivere fino a 100 anni

17° Eric Topol: Il futuro senza fili della Medicina

18° James Randi demolisce le Frodi Paranormali

19° Richard Sears: Pianificare la fine del petrolio

20° Si può "affamare" il cancro con la dieta ?

21° Helen Fisher: Perché amiamo e tradiamo

22° Tan Le: Cuffia per leggere le onde cerebrali

23° J.Assange: Il mondo ha bisogno di Wikileaks

24° Hans Rosling: Cresce la popolazione globale

25° Derek Sivers: Tenetevi per voi i vostri obiettivi

26° C. Anderson: I Video stimolano l'Innovazione

27° Stefano Mancuso: L'intelligenza delle piante

28° Steven Johnson: Da dove provengono le Idee

29° Brian Skerry: Splendore e Orrore degli Oceani

30° TED Talks - Kristina Gjerde: Leggi Acque Internazionali

31° Marcel Dicke: Mangiare insetti: perché no ?

32° Amber Case: Siamo diventati tutti dei Cyborg

33° Hanna Rosin: I dati sull'ascesa delle Donne

34° N. Hertz: Quando non dare ascolto agli esperti

35° Patricia Kuhl: il Genio linguistico dei Bambini


Trovi altri post Taggati "Video" qui, o fai una ricerca in archivio.

Sottoscrivi AB Techno Blog Sottoscrivi AB Techno Blog

Vedi anche:
Filtro Web per minori: Come bloccare i contenuti per adulti
Scrivere la Musica sul PC in un Foglio Musicale Virtuale
Fisica - Corsi online gratuiti dalle migliori Università
Come Automatizzare la Scrittura di Frasi e Testi ripetitivi
Come puoi registrare Video + Audio delle chiamate Skype

Ultimo post pubblicatoIndice dei Post pubblicatiSottoscrivi  AB Techno BlogEnglish automatic translation

1 commento

Commento from: strumenti musicali [Visitatore]
strumenti musicali

bella domanda, siamo portati a tradire

20.07.10 @ 13:55

Lascia un commento


Your email address will not be revealed on this site.
  
(For my next comment on this site)
(Allow users to contact me through a message form -- Your email will not be revealed!)